Venerdì 24 Febbraio 2017 ore 02:59
REFERENDUM E DERBY
Achille Serra, credo sia ora di togliere barriere all'Olimpico
L'ex Prefetto: "È vero che il derby è sempre stata una partita a rischio, ma sono anni che non succede niente nello stadio"

L’ex prefetto Achille Serra è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Roma Capitale, nel corso della trasmissione di Francesco Vergovich 'Roma ogni giorno', sulla sicurezza considerando il derby e il referendum di domenica prossima nella Capitale: "Il referendum viene votato in tutte le città italiane e in alcune ci sono partite come Lazio-Roma, quindi non vedo questa grande complicazione che viene posta da alcuni organi istituzionali.

È vero che il derby è sempre stata una partita a rischio, ma sono anni che non succede niente nello stadio. Fuori magari sì, ma non all’interno dello stadio. La questura ha voluto fare una prova mettendo le barriere e non sta me giudicare se positiva o negativa. Quello che so è che non ci sono stati incidenti. Lo stadio Olimpico è stato completamente abbandonato dalle tifoserie, anche se quelli della Lazio hanno deciso di tornare per il derby. Io credo che sia giunto il momento di provare a togliere le barriere. Bisogna riflettere su questo argomento. Se ci sono scontri fuori, non vedo come le barriere possano influire su questo".


ARTICOLI CORRELATI
Cosentino (CISL): "Pronti a demolire atto unilaterale costruire contratto condiviso ed equo"
Atac informa che potrebbero verificarsi rallentamenti seguito delle adesioni alle attività di presidio dei seggi referendari da parte dei dipendenti Atac
Termina il 145° derby tra Roma e Lazio in serie A, vincono i giallorossi con le reti di Strootman e Nainggolan
I PIU' LETTI IN OPINIONI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Lo spettacolo offerto dai Pooh ieri sera resterà nella memoria di chi l'ha visto come il concerto italiano più grande mai organizzato negli ultimi anni
2
Sapete qual è il problema? Che alle Province hanno lasciato la proprietà ma hanno ridotto al lumicino risorse umane e finanziarie
3
Siamo andati al letto con le scene dei calci di rigore di Pellè e Zaza convinti di aver visto un filmetto dove alla fine Alvaro Vitali vince l'Oscar
4
Il viaggio comincia. Tra poco si torna a casa, alla consuetudine di tutti i giorni, al telegiornale che regala solo brutte notizie
5
Basta qualche faro blu, e naturalmente un tramonto romano, per trasformare una serata normale in qualcosa di magico
1
Ormai, vedere i sacchetti che giacciono sulle strade è una immagine abituale per i romani, tanto da non farci più caso. E gli amministratori locali?
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency