Mercoledì 29 Marzo 2017 ore 09:19
REFERENDUM E DERBY
Achille Serra, credo sia ora di togliere barriere all'Olimpico
L'ex Prefetto: "È vero che il derby è sempre stata una partita a rischio, ma sono anni che non succede niente nello stadio"

L’ex prefetto Achille Serra è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Roma Capitale, nel corso della trasmissione di Francesco Vergovich 'Roma ogni giorno', sulla sicurezza considerando il derby e il referendum di domenica prossima nella Capitale: "Il referendum viene votato in tutte le città italiane e in alcune ci sono partite come Lazio-Roma, quindi non vedo questa grande complicazione che viene posta da alcuni organi istituzionali.

È vero che il derby è sempre stata una partita a rischio, ma sono anni che non succede niente nello stadio. Fuori magari sì, ma non all’interno dello stadio. La questura ha voluto fare una prova mettendo le barriere e non sta me giudicare se positiva o negativa. Quello che so è che non ci sono stati incidenti. Lo stadio Olimpico è stato completamente abbandonato dalle tifoserie, anche se quelli della Lazio hanno deciso di tornare per il derby. Io credo che sia giunto il momento di provare a togliere le barriere. Bisogna riflettere su questo argomento. Se ci sono scontri fuori, non vedo come le barriere possano influire su questo".


ARTICOLI CORRELATI
Cosentino (CISL): "Pronti a demolire atto unilaterale costruire contratto condiviso ed equo"
Termina il 145° derby tra Roma e Lazio in serie A, vincono i giallorossi con le reti di Strootman e Nainggolan
Atac informa che potrebbero verificarsi rallentamenti seguito delle adesioni alle attività di presidio dei seggi referendari da parte dei dipendenti Atac
I PIU' LETTI IN OPINIONI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Lo spettacolo offerto dai Pooh ieri sera resterà nella memoria di chi l'ha visto come il concerto italiano più grande mai organizzato negli ultimi anni
2
Sapete qual è il problema? Che alle Province hanno lasciato la proprietà ma hanno ridotto al lumicino risorse umane e finanziarie
3
Siamo andati al letto con le scene dei calci di rigore di Pellè e Zaza convinti di aver visto un filmetto dove alla fine Alvaro Vitali vince l'Oscar
4
Il viaggio comincia. Tra poco si torna a casa, alla consuetudine di tutti i giorni, al telegiornale che regala solo brutte notizie
5
Basta qualche faro blu, e naturalmente un tramonto romano, per trasformare una serata normale in qualcosa di magico
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency