Domenica 26 Marzo 2017 ore 13:10
COMPAGNIA ITALIANA DI OPERETTE
Teatro Parioli Peppino De Filippo, in scena "La Vedova allegra"
Infatti se dovesse passare a seconde nozze con uno straniero, il suo capitale, valutato 100 milioni di dollari

Al Teatro Parioli Peppino De Filippo dal 5 all’8 gennaio 2017, La Vedova Allegra con la Compagnia Italiana di Operette, dal libretto di Victor Léon e Leo Stein, con Victor Carlo Vitale, Silvia Santoro, musiche di Franz Lehár, direzione musicale, Maurizio Bogliolo, regia Flavio Trevisan. La Vedova Allegra di Franz Lehár è da sempre considerata il primo e più importante titolo della storia dell'operetta.

Il Barone Zeta, Ambasciatore del Pontevedro a Parigi, riceve un ordine tassativo dal proprio governo: la signora Anna Glavari, giovane vedova del banchiere di corte, deve a tutti i costi risposarsi con un compatriota.

Infatti se dovesse passare a seconde nozze con uno straniero, il suo capitale, valutato 100 milioni di dollari, abbandonerebbe la Banca Nazionale Pontevedrina e, per la “Cara Patria”, sarebbe la rovina economica.

Il Barone Zeta, coadiuvato da Niegus (cancelliere un po’ pasticcione), tenta di convincere il Conte Danilo Danilovich, segretario all’Ambasciata di Parigi, a sposare la ricca vedova.

Danilo però non ne vuole sapere perché, fra lui ed Anna c’è già stato del “tenero” prima che lei sposasse il banchiere Glavari; ed ora Danilo, ferito nell’orgoglio, non vuole assolutamente ammettere di essere ancora innamorato di Anna. Da parte sua la vedova, pur amando Danilo, non lo vuole dimostrare e fa di tutto per ingelosirlo.

Durante una festa che Anna organizza nella sua villa, sia per vedere le reazioni di Danilo e sia per salvare l’onore della moglie del barone Zeta, ella dichiara a tutti gli invitati che intende sposare un francese: il sig. Camillo De Rossillon.

Danilo furioso abbandona la festa. Tutto sembra perduto, ma Niegus, più per caso che per merito, riesce a sciogliere l’equivoco e a far confessare ad Anna e Danilo il loro amore reciproco.

ORARIO SPETTACOLI: GIOVEDI 5 GENNAIO ORE 21, VENERDI 6 GENNAIO ORE 21, SABATO 7 GENNAIO ORE 17 E ORE 21, DOMENICA 8 GENNAIO ORE 17

Teatro Parioli Peppino De Filippo Via Giosuè Borsi 20, 00197 – Roma  www.teatropariolipeppinodefilippo.it


ARTICOLI CORRELATI
E’ la prima volta in assoluto che un De Filippo porta in scena “Natale in casa Cupiello” dopo Eduardo.
Tato Russo riscrive e trasforma la commedia di Scarpetta in un vaudeville
Cyrano de Bergerac è la storia di un uomo che ama una cosa sopra tutte le altre: la libertà. In un mondo in cui o si è dei potenti o ci si lega a dei potenti
I PIU' LETTI IN APPUNTAMENTI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Dalle 20 alle 24 si potrà passeggiare nelle sale del museo, ascoltare concerti, inconri, letture o assistere al "disegno dal vero"
2
Il nuovo presidente dell'Ente Palio Alberto Riccitelli ci racconta le varie novità votate all'unanimità
3
L'assessore Gentili: "Abbiamo deciso di intitolare il campo sportivo in via Gramsci/via della Pace a due giovani valmontonesi che ci hanno lasciato troppo presto
4
Stamani a Villa Borghese è andato in scena un mini palio dedicato ai bambini. Presenti il sindaco, il presidente dell'Ente Palio e alcuni assessori
5
Presenti Mattarella, Presidenti Camere e Ministro Alfano
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency