Domenica 28 Maggio 2017 ore 18:37
REBUS ALLENATORE
Spalletti lascia? La Roma studia il suo possibile sostituto
A sei giornate dalla fine del campionato, la Roma vuole blindare il secondo posto e riflette sul futuro in caso di mancato rinnovo di Luciano Spalletti

La Roma prepara la prossima sfida di Serie A contro il Pescara che chiuderà la 33^ giornata di serie A lunedì sera. La squadra di Spalletti, reduce dal pareggio interno contro l’Atalanta, dopo essere stata eliminata dall’Europa League e dalla Coppa Italia, punta tutto sul campionato.

 

A sei giornate dal termine, i giallorossi si ritrovano secondi in classifica con 72 punti, ma sono lontani dalla capolista Juventus ben 8 lunghezze. Inoltre, a spaventare la Roma, c’è il Napoli che è subito dietro a soli due punti di distanza. Il calendario dei capitolini non è dei migliori, difatti, in questi sei turni, oltre al Pescara, la squadra di Spalletti dovrà affrontare anche Lazio, Milan e Juventus. L’obiettivo della società è quello di blindare il secondo posto che eviterebbe i preliminari di Champions League, preliminari che l’anno scorso sono costati l’eliminazione dalla Coppa dalle grandi orecchie ai giallorossi. In questo momento in casa Roma, oltre alla chiusura della stagione, c’è un'altra grande preoccupazione: la vicenda Luciano Spalletti. Il tecnico toscano, secondo numerose indiscrezioni, sarebbe pronto a lasciare la squadra a fine stagione. Il mister ha parlato molte volte del suo rinnovo, ma non ha mai dato certezze sull’argomento deviando a volte il discorso. Adesso, dopo il pareggio con l’Atalanta, che ha fatto scivolare la Roma a meno 8 dalla Juventus, Spalletti sembra essersi allontanato dalla società e sembra avere le valigie in mano. A tutti, difatti, tornano in mente le parole del tecnico alla vigilia del ritorno della semifinale di Coppa Italia contro la Lazio, in cui Spalletti aveva affermato chiaramente che se in questa stagione non avesse vinto un titolo sarebbe andato via. Una situazione che sicuramente non sembra delle migliori per la Roma che deve impegnarsi al massimo per non perdere il secondo posto in classifica.

 

La dirigenza giallorossa, dunque, sta lavorando per trovare un sostituto per la prossima stagione per non farsi trovare impreparata. Le piste vagliate sono diverse, ma quelle più concrete sembrano essere poche. Secondo alcune indiscrezioni, la prima scelta sarebbe Unai Emery, attualmente tecnico del Psg con cui ha un contratto sino al 2018, che potrebbe ritrovare il direttore sportivo Monchi con cui ha lavorato per anni al Siviglia. Alla Roma piacciono anche Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, Paulo Sousa, attualmente sulla panchina della Fiorentina e Roberto Mancini, ad oggi senza squadra. La certezza dell’addio ovviamente non è arrivata, ma ieri i tifosi giallorossi hanno lanciato dei segnali d’amore al mister mostrando uno striscione all’entrata di Trigoria con su scritto: “Con Spalletti per la Roma, firma e crediamoci ancora!”. Chissà quale sarà il futuro della Roma, per i tifosi la strada migliore sembra essere quella del rinnovo di Spalletti.


ARTICOLI CORRELATI
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
Il Napoli trionfa all'Olimpico per 1-2 sulla Roma, dopo un'emozionante partita
Termina il big match tra Napoli e Roma con un importantissimo successo giallorosso per 1-3
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency