Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Agosto 2021

Pubblicato il

Rassegna musicale

A “Villa Ada Roma Incontra il Mondo”, Gabriella Ferri, Fabrizio De André e i Beatles

di Redazione

Dal 28 giugno al 4 luglio tre grandi omaggi a "Villa Ada Roma Incontra il Mondo"

villa ada roma musica estate
Fabrizio De André in concerto

Dopo l’emozione della riapertura, la XXVII edizione di Villa Ada Roma Incontra il Mondo – realizzata da D’Ada Srl in collaborazione con Arci Roma – prosegue con un’altra settimana ricca di concerti.

Dal 28 giugno al 4 luglio tre grandi omaggi

Lunedì è dedicato a Gabriella Ferri, con Giulia Anania ed Emilio Stella. Martedì sarà la volta di Fabrizio De André, con i Faber Quartet, Ilenia Volpe e Mirko G. Mazza. Giovedì rinascono sul palco i Beatles, eseguiti da una vera e propria all-star band: Roberto Angelini, Rachele Bastreghi, Roberto Dellera, Gianluca De Rubertis, Sebastiano Forte, Lino Gitto.

Mercoledì si cambia musica con il post-metal dei Juggernaut e dei Nero di Marte; mentre venerdì arriva Dub FX, ovvero l’australiano Benjamin Stanford, emblema della musica indipendente. Time 2 rap festival sabato a Villa Ada porta il meglio della scena rap hardcore e delle contaminazioni estreme tra metal e hip-hop. Chiude la settimana domenica il fascino degli anni dello swing con Greg, il maestro Massimo Pirone e l’orchestra Fatbones.

Omaggio a Gabriella Ferri, alle donne di Roma

Si inizia lunedì 28 giugno con Giulia Anania ed Emilio Stella, che rendono omaggio alla grande Gabriella Ferri, a Roma, alle sue donne che resistono. Bella, Gabriella! Mamma Roma e le sue figlie è la serata con cui Villa Ada Roma Incontra il Mondo e FACE Magazine.it salutano le grandi dive della Capitale: Anna Magnani, Monica Vitti, la Gattara, Marcella che fa le pulizie nelle case popolari, Ludovica che cerca un lavoro su una panchina, Leilalù che sbrocca d’ amore. La serata sarà aperta alle 20,30 dalla proiezione di “Spettacoli Improvvisi”, un documentario sentimentale dedicato alle artiste e agli artisti di Roma, con la regia di Giulia Anania, Claudia Borgia e Valerio Nicolosi.

“Caro Faber, Roma canta De André”

A poco meno di 22 anni dalla morte di Fabrizio De André, Villa Ada e FACE Magazine.it presentano martedì 29 giugno “CARO FABER. ROMA CANTA DE ANDRÉ“: una serata-evento per ricordare l’indimenticato cantautore genovese, scomparso l’11 gennaio 1999. I Faber Quartet (Marco Pinto; Bruno De Benedetto; Peppe D’Agostino; Mimmo Condello); Ilenia Volpe e Mirko G Mazza salgono sul palco per ripercorrere in un caleidoscopio musicale il repertorio di Faber, reinterpretando le sue canzoni più amate.

Musica contemporanea

Mercoledì 30 giugno arrivano i Juggernaut, consacrati ad una musica strumentale complessa e possente e i Nero di Marte, con il loro sound sperimentale e contaminato dal progressive, dal death metal e dalla musica contemporanea.

London 69 cantano i Beatles

Giovedì 1 luglio uno dei capitoli più alti della discografia dei Beatles, l’incredibile Abbey Road, rivive in un grande concerto live insieme ad una serie di altri gioielli più o meno noti. Riverock Produzioni in collaborazione con Ponderosa Music & Arts presentano a Villa Ada Roma Incontra il Mondo LONDON 69 performing THE BEATLES. Sul palco una all-star band formata da Roberto Angelini, Rachele Bastreghi, Roberto Dellera (Afterhours), Gianluca De Rubertis (Il Genio), Sebastiano Forte (Tu la band) e Lino Gitto (The Winstons).

London 69 sono un collettivo di amici, di musicisti incredibili, che affonda le proprie mani nell’esplosiva produzione dei Fab Four. A oltre mezzo secolo di distanza, un live che non perde né fascino né capacità sovversive.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dud, reggae, jazz, samba

Venerdì 2 luglio arriva Dub FX, ovvero la personificazione della musica indipendente. L’artista australiano che ha iniziato in strada con i suoi beat heavy electronic dub style, usando solo la sua voce e una loop station, oggi vende centinaia di migliaia di dischi e suona nei migliori festival di tutto il mondo.

Presenta il suo “Roots”: l’ultimo album poggiato su un sound multiforme tra dub, drum&bass, reggae, jazz, samba che è un ritorno alle radici. Con lui sul palco romano il sassofonista, compositore e producer Mr Woodnote.

Metal e Hip-Hop

Sabato 3 luglio sbarca a Villa Ada “Time 2 Rap Festival”, il primo evento dal vivo firmato Time 2 Rap Records in collaborazione con Radar Concerti. La neonata etichetta romana dedicata al rap hardcore e alle contaminazioni estreme tra metal e Hip-Hop, presenta gli artisti del suo roster con i loro ultimi lavori. Metal Carter, Chef Ragoo, Suarez, Supremo 73, Santo Trafficante, CK Crew, Project 205 sono gli artisti della serata, con gli ospiti William Pascal e Pacman XII.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Claudio “Greg” Gregori

Domenica 4 luglio spazio al fascino dello swing con un connubio ormai collaudato: quello fra Claudio “Greg” Gregori, il maestro Massimo Pirone e l’orchestra Fatbones. Insieme regalano uno show degno delle migliori platee di Las Vegas, tra musica e ironia. Greg mostra le sue innate doti vocali di crooner, prendendo a modelli di riferimento artisti come Frank Sinatra, Dean Martin, Nat King Cole e Bobby Darin.

Massima sicurezza secondo le norme anti-covid

Il festival, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE. Tutti gli eventi si svolgono in linea con le disposizioni governative per garantire la massima sicurezza secondo le norme di contrasto al Covid. Durante le performance nel Main stage i posti saranno seduti (non numerati) e distanziati in base ai nuclei di promiscuità. Main sponsor di questa edizione sono: Dice, Glo e Nastro Azzurro. (Red/ Dire) 

LEGGI ANCHE:

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento