Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Maggio 2021

Pubblicato il

A Zagarolo una lite familiare finisce nel sangue: arrestata una donna

di Redazione

Una 37enne ha ferito con un coltello lo zio dopo una discussione per futili motivi

Ieri sera, poco dopo le 22, a Zagarolo, in località Valle Martella, i Carabinieri di Frascati hanno arrestato per tentato omicidio una donna di 37 anni che ha ferito con un coltello lo zio 51enne.

A dare l’allarme al 112 sono stati i vicini di casa dopo aver sentito delle urla provenire dall’appartamento dove vivono i due. All’arrivo dei militari l’uomo, ferito e  completamente sporco di sangue, era stato già adagiato sulla barella di un’ambulanza del 118. La donna è stata subito bloccata.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Secondo una prima ricostruzione, a seguito dell’ennesima lite familiare avvenuta per futili motivi, la donna avrebbe aggredito lo zio con un coltello da cucina colpendolo con diversi fendenti al volto e al torace. I Carabinieri hanno ritrovato e sequestrato il coltello utilizzato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’uomo è stato trasportato presso il Policlinico di Tor Vergata e dimesso con 20 giorni di prognosi per varie ferite, ma nei prossimi giorni dovrà essere operato. La donna è stata invece condotta presso il carcere di Rebibbia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento