Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Maggio 2021

Pubblicato il

A1, Cassino: fermato uomo con oltre 4000 ricci di mare nell’auto

di Redazione

Un 47enne pugliese è stato sorpreso tra Cassino e Pontecorvo con una quantità oltre la norma e senza le licenze di pesca

Dopo averlo fermato, gli agenti della Polizia Stradale hanno compiuto una scoperta alquanto bizzarra: più di 4000 ricci di mare racchiusi in ceste di plastica. Un 47enne proveniente dalla provincia di Bari ha dichiarato ai poliziotti di aver pescato gli esemplari in una località di mare in provincia di Grosseto, come testimoniato dalle mute, le pinne, le maschere e i vari attrezzi da immersione subacquea.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Peccato che 4500 ricci di mare rappresentano un numero che eccede il limite fissato dalla normativa e inoltre il 47enne era sprovvisto delle licenze di pesca e della tracciabilità del prodotto. E' pertanto scattato il sequestro di tutti i ricci pescati, seguito da una multa di 1500 euro. Per fortuna gli animali erano ancora vivi e così sono stati affidati alla Capitaneria di porto di Gaeta, che ora li riporterà nel loro habitat naturale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento