Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Giugno 2021

Pubblicato il

Abruzzo pattumiera di Roma: 70 mila tonnellate di rifiuti a L’Aquila e Chieti

di Redazione

La Giunta Zingaretti ha deciso che ancora per tutto il 2020 la spazzatura della Capitale finirà in due impianti fuori regione

Ci risiamo. Roma da sola non ce la fa e la Regione decide di rimediare, grazie all'aiuto della Regione Abruzzo. La Giunta del Lazio, infatti, ha prorogato fino al 31 dicembre del 2020  l’intesa che consentirà il conferimento e il trattamento di circa 70 mila tonnellate l'anno di rifiuti indifferenziati. I siti individuati sono  di Aielli (AQ) e di Chieti. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questo poichè, ci tiene a precisare la Regione Lazio, "pur avendo raggiunto la autosufficienza in tema di impianti di trattamento dei rifiuti urbani non pericolosi prodotti nel territorio, ha subito nell’ultimo anno disagi dovuti ad incidenti accorsi ad alcuni impianti e pertanto potrebbero verificarsi criticità nella gestione dei rifiuti prodotti da Roma Capitale anche per garantire la manutenzione degli impianti esistenti".

Vuoi la tua pubblicità qui?

E per fortuna che l'accordo era temporaneo. 

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento