Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

Aereo sospetto intercettato dai caccia in provincia di Frosinone

di Redazione

Ieri un aereo indiano era entrato in Italia senza autorizzazioni. I controlli a Fiumicino hanno escluso pericoli

Il sito "cinquequotidiano.it" riporta che nella giornata di ieri, intorno alle 18.30, il Boeing 787 "Dreamliner" dall’Air India si è introdotto nello spazio aereo italiano senza autorizzazioni sul territorio laziale. Due caccia Eurofighter lo hanno raggiunto all'altezza della provincia di Frosinone, dopo essere decollati dalla base di Grosseto, e lo hanno scortato a Fiumicino.

Vuoi la tua pubblicità qui?

All'aeroporto Leonardo Da Vinci sono stati effettuati i controlli del caso e tutto sarebbe risultato in regola. Ricordiamo che poco più di un mese fa, domenica 14 settembre, si era verificato un episodio molto simile: due caccia erano decollati anche in quella circostanza da Grosseto per scortare un aereo della compagnia libanese Mea, che era partito da Ginevra in direzione  Beirut e aveva ricevuto l'allarme dalla torre di controllo dell'aeroporto svizzero riguardo ad un bagaglio sospetto a bordo che non apparteneva a nessuno dei viaggiatori. Anche allora, l'aereo fu fatto atterrare a Fiumicino per i controlli ma buona parte degli abitanti del Lazio ricordano quell'episodio per aver udito fortissimi boati, causati dallo sfondamento del muro del suono da parte dei caccia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento