Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Luglio 2021

Pubblicato il

Affile, monumento al generale Graziani: prosciolti imbrattatori

di Redazione

Secondo il Tribunale di Tivoli il fatto non sussiste

I tre ragazzi imputati di aver imbrattato il mausoleo di Affile, eretto in onore del gerarca fascista e ministro della Repubblica di Salò, Rodolfo Graziani sono stati prosciolti "perché il fatto non sussiste".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lo ha deciso stamane il Tribunale di Tivoli. I tre, di 22, 26 e 29 anni, due anni fa avevano apposto delle scritte sul sacrario. Uno di queste recitava: "Chiamate eroe un assassino"

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento