08 Marzo 2021

Pubblicato il

Al San Camillo dona il sangue anche Daniele De Rossi: “Non abbiate paura”

di Redazione

Il cuore di Roma risponde all’appello. Al San Camillo dona il sangue anche Daniele De Rossi: “Non abbiate paura”

Il cuore di Roma risponde all’appello lanciato in queste ore dall’Associazione italiana volontari del sangue (AVIS) e subito rilanciato dal commissario per l’emergenza Angelo Borrelli per invitare gli italiani a riprendere le donazioni, che avevano subito una drastica diminuzione negli ultimi giorni. Un calo preoccupante che anche nella Capitale ha messo seriamente a rischio l’operatività delle sale operatorie, come denunciato tra gli altri da Antonio Rebuzzi, professore di Cardiologia presso l’Università Cattolica di Roma e direttore della Terapia intensiva cardiologica del Policlinico Gemelli. Alla campagna #escosoloperdonare hanno preso parte direttamente volti noti dello spettacolo, dello sport e della politica. A Roma anche Daniele De Rossi e Sarah Felberbahm hanno raccolto l’invito e nella giornata di sabato si sono recati all'ospedale San Camillo per donare il sangue. In un videomessaggio  il campione ha voluto rivolgere un messaggio molto chiaro: "In questo periodo di emergenza c’è grossa carenza di sangue nel Lazio e in Italia. Il concetto che vorrei che passasse è che c’è grande sicurezza, ci sono medici attrezzati, la gente ha smesso di donare il sangue per paura ma ci sono strutture destinate all'accoglienza dei donatori. Il mio messaggio è: non abbiate paura, è un gesto d'altruismo che bisogna continuare a fare".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un gesto che a Roma molti cittadini sabato sono tornati a compiere insieme, mettendosi ordinatamente in fila per rispettare la distanza di un metro e indossando la mascherina quando necessario. Seguendo le indicazioni delle autorità sanitarie è possibile offrire il proprio contributo in tutta sicurezza e nel pieno rispetto delle nuove disposizioni che, naturalmente, consentono ai donatori di potersi continuare a recare presso le strutture preposte per effettuare i prelievi. Il Presidente della Regione Lazio e segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti, che in queste ore sta combattendo in prima persona la battaglia contro il virus COVID-19, ha voluto ringraziare attraverso Facebook il campione del mondo e tutti i cittadini, condividendo il video girato dentro l’Ospedale San Camillo: "Un grazie di cuore a Daniele De Rossi e a sua moglie Sarah Felberbaum per questo messaggio di sostegno e solidarietà in un momento così importante. Prendiamo esempio da loro e dalle tante e tanti che oggi si sono messi in fila per donare il sangue". Un esempio che per superare l’emergenza dovremo continuare a seguire nei prossimi giorni: la raccomandazione per tutte le persone che possono donare il sangue è quello di chiamare preventivamente per prendere appuntamento e fissare in anticipo giorno e orario del prelievo, secondo le modalità indicate sul portale della regione lazio www.salute.lazio.it

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento