Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2021

Pubblicato il

Al Teatro Petrolini scoppia il sesso e noi ci facciamo una risata

di Adriano Di Benedetto
Avere una maestra di sesso come Luciana Frazzetto tutti a scuola giorno e notte

Dal 7 Marzo sta andando in scena al Teatro Petrolini un monologo di comicità assoluta interpretato e scritto da Luciana Frazzetto “…e se il Sesso si è Depresso?” regia di Gabriele Carbotti.

Una serata decisamente speciale con tanti ospiti, tra amici e colleghi, che hanno affollato il foyer e si sono divertiti a scambiarsi gag e battute quando hanno ricevuto simpaticissimi gadget colorati in tema con lo spettacolo, offerti dall’azienda “Il Vizietto”.

Tra i presenti: l’attore Alex Partexano, il doppiatore e attore Giorgio Lopez, l’attrice Alessandra Filotei, Albadoro Gala, insieme a Dixie Ramone, ideatrici del Caput Mundi International Burlesque Awards, il cabarettista e musicista Mirkaccio Dettori, il giornalista Alberto Mandolesi, l’editore Giò Di Giorgio, il patron di Miss Università Marco Nardo, l’attrice e ballerina Roberta Fichera, la sociologa Deborah Bettega, il regista Leonardo Madier.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il monologo parla della crisi della coppia, lei utilizza l’ironia, la comicità per raccontare il calo del desiderio che finisce quasi sempre nella gelosia e nei tradimenti e nei rapporti difficili con le suocere e non solo.

L’attrice che conosce bene il palcoscenico sa come ammaliare il pubblico coinvolgendolo su come insegnare le tecniche della seduzione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Fa notare che il peso maggiore è sopportato dalle donne che oltre lavorare, devono accudire i figli, la casa da pulire e magari una “passatina su Facebook”.

Sorprende tutti quando si esibisce in un pezzo di burlesque sempre condito da ironia e semplicità che il pubblico apprezza con molto entusiasmo.

Nel finale un momento di commozione quando parla della sua vita, il rapporto che aveva con i suoi genitori persi da poco tempo che gli sono stati sempre vicino e la seguivano su tutte le cose che  faceva.

Lo spettacolo continuerà fino al 23 Marzo

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?