Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Gennaio 2021

Pubblicato il

Allarme sicurezza a Fiumicino

di Redazione

Nel centro storico della città del litorale è avvenuta una rapina presso la gioielleria "Cose Italiane"

Ancora allarme sicurezza a Fiumicino. Nel centro storico della città del litorale è avvenuta una rapina, intorno alle 9.15, presso la gioielleria ''Cose Italiane'', a poca distanza dalla sede dell'assessorato ai Lavori Pubblici e della Pro Loco. L’allarme è stato dato dai proprietari del bar a fianco alla gioielleria oggetto del colpo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Poco dopo l'apertura del negozio in piazza Grassi, 4 malviventi a volto scoperto, tra cui due donne, avrebbero minacciato con l’uso di armi tre commesse e due clienti rinchiudendoli in uno stanzino. Sarebbero entrati senza dare nell’occhio, una coppia alla volta, fingendosi clienti che volevano informazioni. La fuga, secondo quanto appreso, sarebbe avvenuta a bordo di una Fiat Punto e di una moto: i mezzi sarebbero stati trovati a poca distanza dell’accaduto. I carabinieri starebbero accertando l’entità del bottino, ricavato dalla cassaforte e dalle vetrine del negozio.

Dopo l’esplosione dell’ufficio delle Poste di Maccarese, la rapina finita con la morte della rapina da parte della barista romena, solo per citare due esempi, ancora l’ennesima rapina nella città costiera. Un fatto, quello di stamattina, destinato a sollevare numerose polemiche in tema di sicurezza e alla quale l’amministrazione è costretta a dare risposte che tardano ad arrivare.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento