08 Marzo 2021

Pubblicato il

Amatrice, donna muore al Posto di Assistenza Socio Sanitaria

di Redazione

Pirozzi: "Non posso non ribadire la necessità impellente e non più procrastinabile di riattivare immediatamente le funzioni salva vita nel PASS provvisorio anche dopo le 21"

“Ho appena appreso che stanotte una donna di Amatrice è venuta a mancare al PASS di Amatrice, senza che la guardia medica in servizio potesse fare nulla per salvarla”. Lo ha dichiarato Sergio Pirozzi, ex sindaco di Amatrice e attuale consigliere regionale del Lazio

“Proprio ieri – ha continuato Pirozzi -, durante un evento ad Amatrice, ho evidenziato l’importanza della presenza dell’ospedale per la ricostruzione della vita delle persone che hanno la necessità di avere tutto quello che c’era prima del terremoto, per poter tornare ad una progettualità di lungo periodo. Purtroppo questo evento ce ne ribadisce drammaticamente l’importanza”.

L’ex sindaco ha poi aggiunto che “saranno gli eventuali accertamenti richiesti dai familiari -ai quali esprimo le mie più sentite condoglianze- a stabilire se la mancanza di un punto di primo intervento durante le ore notturne (che fino al 24 Agosto 2016 era presente) ha influito o meno. Ma di fronte a questa eventualità, non posso non ribadire la necessità impellente e non più procrastinabile di riattivare immediatamente le funzioni salva vita nel PASS provvisorio anche dopo le 21. Non si può continuare a morire ancora di terremoto”.

“La Regione Lazio in merito al decesso della signora presso il Posto di assistenza Socio sanitaria (PASS) di Amatrice – comunica in una nota l’Assessorato regionale alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria – ha chiesto con urgenza un audit clinico alla Asl di Rieti ed all’Ares 118 per fare piena luce sulle dinamiche dell’accaduto. Le Direzioni della Asl e dell’Ares 118 hanno avviato tutte le verifiche del caso e consegneranno una relazione dettagliata. Ai famigliari e parenti della signora vanno le più sentite condoglianze”.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche:

Amatrice, Palombini:”A Farabollini gli siano dati strumenti per operare”

Amatrice, il Sindaco Palombini: “Indignato, basta passerelle”

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento