Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

Andando a piedi verso l’Outlet di Valmontone

di Redazione

Ci scrive un testimone di una spiacevole sorpresa

Andando a piedi verso l'Outlet di Valmontone, io insieme con un amico, siamo stati testimoni di una spiacevole sorpresa: per tutta la lunghezza del tratto stradale – dalla Protezione Civile fino all'altezza di poche decine di metri dall'ingresso Outlet – il terreno che corre parallelo al marciapiede era sparso di rifiuti di tutti i tipi, dalla carta alla plastica (bottigliette di acqua accumulate soprattutto nel canale si scolo, visibili solo andando a piedi e sporgendosi un poco), addirittura due sedie abbandonate, fino al legno, una cosa poco decente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In quella strada capita frequentemente di incontrare l'auto della Polizia Municipale ferma, intenta a colpire con un verbale l'automobilista che supera il limite consentito, ma perché invece di pensare solo o quasi solo ad elevare multe agli automobilisti, i vigili non pensano a far rispettare la pulizia delle strade, e in una via così frequentata da turisti? Oltretutto potranno sanzionare con multe da 30 a 150 euro l'abbandono sul suolo, nelle acque, nelle caditoie e negli scarichi – cioè in qualsiasi posto che non sia un cestino – dei rifiuti di piccole dimensioni, dal chewing gum al fazzolettino.
Le multe raddoppiano se si buttano per terra mozziconi di sigaro o sigaretta, per i quali i Comuni dovranno provvedere a dotare strade, parchi e luoghi d'aggregazione di appositi raccoglitori.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento