Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Ottobre 2020

Pubblicato il

Anna Dente: La regina delle erbe della campagna romana

di Redazione

Anna Dente regina della matriciana è promotrice della cucina di erbe e vegetali della campagna romana

Anna Dente, ambasciatrice della cucina romana nel mondo, regina dell'amatriciana e del quinto quarto, grazie alla sua quarantennale esperienza come macellaia (1955- 1995), è anche una vera e propria promotrice della cucina delle erbe e dei vegetali della campagna romana. Mentre la perizia nel lavorare e cucinare le carni le è stata insegnata dal padre Emilio e dalla zia Ada, originari di Montecompatri, l'uso delle erbe coltivate e soprattutto selvatiche le è stato insegnato dalla nonna materna Natalina e soprattutto dalla mamma Maria, che ancora le dà suggerimenti alla veneranda età di 92 anni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Provenivano da Capranica Prenestina e fino al 1928 vivevano nel villaggio di capanne di Colle Marcelli che poi divenne san Cesareo. Erano coltivatori di cereali e "mangiatori di foglie". Da qui la capacità di Anna nel ricercare e cucinare le migliori erbe e i migliori ortaggi "romaneschi". La vediamo nelle foto che la ritraggono nell'atrio della sua Osteria di San Cesario a San Cesareo circondata dai primi carciofi romaneschi della stagione, dalla cicoria catalogna per fare le puntarelle, dai broccoli romaneschi, dal cavolo nero. Da Anna si possono trovare, quando è stagione, le splendide erbe selvatiche come il tarassaco chiamato "gigli frati" e i buonissimi raperonzoli che sono delle radici che per dirla come Giuseppe Gioachino Belli "te slargheno er core".

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento