Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Aprile 2021

Pubblicato il

Annaffiare le piante con metodi naturali

di Redazione

di Donna Assunta Di Marzio

Sapevate che l'acqua dei fagioli secchi messi in ammollo è ricca di elementi utili per le piante? Annaffiatele abbondantemente ogni volta che le metterete in ammollo. Invece per l'azalea ci vuole la cipolla; fate così: affettate una cipolla e immergetela in 5 litri di acqua fredda, lasciate riposare per tre o 4 ore circa, filtrate e poi annaffiate. Ripetete l'operazione una volta al mese,e le piante si manterranno in forma per tutto l'anno. Volete riprodurre un'ortensia ma non sapete come fare? Fatevi regalare un rametto potato e piantatelo per almeno tre quarti della sua lunghezza, lasciando fuori solo due gemme in un vaso con della terra concimata, annaffiate spesso e nel giro di un anno avrete dei fiori bellissimi. Questa settimana vi suggerirò una ricetta un po' insolita, ma sempre molto semplice da preparare: Il vitello in salsa di noci.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ci vogliono, per 4 persone: 800gr di noce di vitello, 200 gr di noci sgusciate, 50 gr di prosciutto cotto tritato, 50 gr di burro, un cucchiaio di farina, del brodo, tre cucchiai di brandy, 2cucchiai di panna, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Legate la carne con del filo da cucina e rosoratela uniformemente in 30 gr. di burro e nell'olio allungate quindi un paio di bicchieri di brodo, pepate e lasciate cuocere per circa un'ora, aggiungendo eventualmente del brodo caldo, poco prima del termine della cottura. Unite le noci e il brandy. Impastate il burro rimasto con la farina. Diluite con poco brodo. Salate e pepate a piacere. Unite la salsa ottenuta, la panna e il prosciutto. Lasciate insaporire per un paio di minuti, e servite la carne con la salsina preparata. Visto?,Veloce, veloce.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento