Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Aprile 2021

Pubblicato il

Aprilia, agguato a commercianti: inseguiti in auto e derubati

di Redazione

Disavventura per una donna e il figlio, che per sfuggire ai criminali è finito con la propria vettura in una cunetta

Sembrava una scena di un film di azione ma quanto stava accadendo era tutt'altro che una finzione. Ha dell'incredibile quanto avvenuto sabato notte ad Aprilia, nel quartiere periferico La Gogna. Due commercianti, madre e figlio, sono saliti a bordo della propria automobile dopo essere usciti dal negozio che gestisconi. Insieme a loro c'era anche la fidanzata del ragazzo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Appena messo in moto il veicolo, una Fiat Stilo guidata da due criminali incappucciati li ha affiancati e ha tentato di speronare la loro vettura. A quel punto il commerciante, che era alla guida, ha provato a seminare i malviventi ma la tensione gli ha giocato un brutto scherzo: l'automobile, infatti, è finita in una cunetta.

I delinquenti hanno potuto raggiungere con facilità i commercianti, che sono stati minacciati con una pistola e costretti a consegnare 7mila euro. L'episodio è stato denunciato ai Carabinieri, che hanno avviato immediatamente le indagini e hanno rintracciato nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Aprilia la Fiat Stilo usata dai rapinatori, risultata rubata pochi giorni fa.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento