Vuoi la tua pubblicità qui?
02 Agosto 2021

Pubblicato il

Aprilia (Lt), Due italiani pedinano e uccidono marocchino sospetto ladro

di Redazione
I fatti si sono svolti alle 02 del 29 luglio, quando un abitante di via Guardapasso segnalava un'auto sospetta aggirarsi da quelle parti

E' arrivata nel pomeriggio la notizia dell'arresto di due uomini di nazionalità italiana per l'omicidio di un marocchino di 43 anni che si è verificato la scorsa notte. I fatti si sono svolti alle 02 del 29 luglio, ad Aprilia (LT) dove un abitante della zona di via Guardapasso segnalava una Renault Megane sospetta con alcuni soggetti a bordo, con targa straniera, che si stava aggirando da quelle parti.

Seguivano altre telefonate al 112 per segnalare gli spostamenti della vettura, fuggita dopo aver capito di essere oggetto di attenzione da parte dei residenti. A seguito di ricerche la vettura veniva rinvenuta dai Carabinieri di Aprilia lungo la via Nettunense, all'altezza della stazione F.S. di Campo di Carne, ove era finita fuori strada. Per terra si trovava un uomo Nordafricano di circa 40 anni, senza vita sull'asfalto. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Erano presenti due abitanti del luogo, uno dei quali aveva fatto una delle telefonate al 112. Avevano seguito la Megane per segnalarne gli spostamenti.  Le impronte sul terreno dimostravano che erano state presenti altre persone poi allontanatesi. Si fermava un'ambulanza che constatava il decesso, probabilmente di natura traumatica.

Vuoi la tua pubblicità qui?

All'esito delle indagini condotte sul decesso, nel tardo pomeriggio, sono stati denunciati in stato di libertà, per omicidio preterintenzionale in concorso due Italiani del luogo, incensurati, quarantenni. Gli indizi a loro carico sono emersi dapprima dalla visione di telecamere di videosorveglianza, quindi da testimonianze di persone presenti, vistesi impossibilitate a negare davanti all'evidenza.

Uno degli indagati era rimasto sul luogo del fatto, l'altro, resosi irreperibile e saputo che veniva cercato, si è infine costituito. La vittima è stata identificata in un Marocchino di 43 anni con precedenti di polizia. Aveva con sé uno zaino con arnesi da scasso. (Zap/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento