24 Ottobre 2021

Pubblicato il

Arriva a Roma lo “Starlight tour” delle Roipnol Witch

di Redazione
Attive da oltre dieci anni e con alle spalle oltre 200 concerti, sono una band con un sound di matrice punk-rock e sonorità elettroniche

Suoneranno stasera a "Le Mura" di San Lorenzo, le carpigiane Roipnol Witch, band punk rock che non rinuncia alla femminilità e al glamour, impegnate in questo periodo nel loro tour italiano del loro nuovo album "Starlight". Le band vede in prima linea Giulia Guandalini alla chitarra e voce, Martina Guandalini al basso e voce, Francesca Bedogni alla chitarra e Massimiliano Coluccini alla batteria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Starlight" è il loro terzo loro album e si presenta al pubblico come un disco duplice, perchè cantato in due lingue (italiano e inglese) e scritto tra l'Italia e gli Stati Uniti. Prodotto e distribuito dalla milanese Maciste Dischi, "Starlight" è un disco metropolitano e cosmopolita, dove amori finiti e sensualità fatale sono lo sfondo costante della città, vissuta anche come luogo dell'anima. Il femminismo quasi spregiudicato e lo spirito dinamico ed eclettico del disco lasciano comunque spazio ad una sottile ironia che accarezza tutti i brani dell'album.

Le Roipnol Witch, attive da oltre dieci anni e con alle spalle oltre 200 concerti, rimangono una band figlia del mondo presente ed il loro sound di matrice punk-rock si fa qui ben contaminare da sonorità elettroniche dal sapore indie internazionale, dove l'intrigante timbrica vocale delle sorelle Guandalini è il collante perfetto di ricercate chitarre dal lontano sapore new-wave e ritmiche a tratti caraibiche.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Starlight è dunque un turbinio onesto e contemporaneo di suoni, parole e sensazioni del nostro tempo mondano, iperconnesso e agrodolce, dove la fedeltà al proprio ruolo di donna, amante e musicista è rivendicata a gran voce. La copertina e l'artwork del disco sono stati affidati all'artista americana Eugenia Loli.

Hanno scritto di loro:

“Ritmiche tirate ma soprattutto un'ottima scrittura pop; un riuscito ibrido tra le Hole e la new wave più melodica, con ritornelli di quelli che vanno dritti al punto, senza giri a vuoto e sbrodolamenti retorici. Merce rara, tanto più in italiano. E non solo di questi tempi.” Rockit

“…all’Italia farebbe bene una scena rock tutta al femminile le Roipnol Witch sono pronte per ritagliarsi un meritatissimo posto sotto i riflettori…” Rockerilla

“Febbre è il nuovo video delle Roipnol Witch, che Corriere Tv presenta in anteprima esclusiva. Il gruppo emiliano tutto al femminile è tornato e va dritto al punto sbraitando tematiche importanti ed urgenze sociali senza rinunciare ad una forma stilistica seducente…” Corriere della Sera

“…nonostante l’Italia non sia uno dei migliori paesi dove promuovere talenti artistici le RoipnolWitch continuano a cesellare musica secondo i dettami punk rock; chiaramente una spanna sul resto… Accattivanti!” La Repubblica

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo