Artena al voto. Chiusura della campagna elettorale per Erminio Latini

Artena. Ci siamo! Sta per giungere al termine la campagna elettorale per le elezioni comunali di Artena che si terranno domenica 26 maggio. Questa sera, venerdì 24 maggio, a partire dalle 19:00 in via Giuseppe Di Vittorio, di fronte al bar Centrale, si terrà il comizio di chiusura in supporto del candidato sindaco Erminio Latini. L’aspirante primo cittadino ringrazierà tutti quelli che hanno lavorato al suo progetto, in primis i candidati: persone preziose, dalle mille idee e di grandi valori morali.

Prima del comizio di chiusura, Erminio Latini incontrerà i residenti di via Valle dell’Oste, alle ore 17:30 in piazza Girolamo Tartaglione. Ultimo incontro dunque, ultima passeggiata elettorale per il candidato sindaco di Artena accompagnato da tutta la squadra dei candidati consiglieri. In un clima di grande entusiasmo e piacevole giovialità tutti i quartieri, tutte le contrade, in questi giorni hanno incontrato il candidato sindaco. Sono stati proprio i residenti gli autentici protagonisti delle serate. Molte infatti le domande poste al candidato sindaco, quasi tutte riguardanti il decoro dei quartieri, giunto in questi ultimi anni ai minimi storici. Erminio Latini ha risposto in modo preciso e risoluto a tutte le domande garantendo un impiego decisamente diverso rispetto ad oggi.  

“Il nostro programma non è un sogno ma un progetto studiato con meticolosa attenzione. Il nostro intento è elevare le aspettative dei cittadini fornendo risposte sempre più precise e veloci, servizi per rendere semplice e sicuro ciò che oggi è complesso, arricchire l’offerta della città rendendo disponibile quello che oggi non c’è.Volutamente abbiamo scritto un programma facile da comprendere, con priorità e progetti chiari e controllabili. Conosciamo tempi e modalità per la realizzazione di quello che serve per Artena” ha dichiarato negli incontri Latini lasciando ogni volta la parola ai candidati consiglieri, che si sono presentati e hanno elencato alcuni punti del programma, come: la riappropriazione dei servizi erogati dal comune, riduzione degli oneri di urbanizzazione, definizione variante prg, ripristino della cucina scolastica in territorio comunale, metanizzazione e rete fognante, casa dell’arte, albergo diffuso nel centro storico, museo della vespa del palio delle contrade e delle confraternite, filiera del biologico, riqualificazione villa borghese e risanamento ecologico.

*Servizio a cura del comitato elettorale lista Artena Isieme, Erminio Latini sindaco

LEGGI ANCHE:

Regione Lazio, autorizzato l'iter dei concorsi per i primari U.O.C.

Lazio: Quasi 600mila alle urne per amministrative, 152 comuni a voto