Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

Artena, conferita la cittadinanza onoraria a don Paolo Latini

di Manuel Mancini
Terminato il consiglio comunale, con il sacerdote commosso e i presenti che gli dedicano dei cori

E' terminato da pochi minuti il consiglio comunale straordinario di Artena nel quale è stata conferita la cittadinanza onoraria a don Paolo Latini, sacerdote  dal 20 settembre 1987 presso la chiesa di Santo Stefano Protomartire, fino all'ottobre 2013. Alla cerimonia sta prendendo parte anche il vescovo della sede suburbicaria di Velletri-Segni, Vincenzo Apicella. Parole di elogio a don Paolo sono state riservate dai tre capigruppo delle liste presenti in consiglio comunale, Lara Caschera, Fabrizio De Castris e Armando Conti. Il sindaco di Artena, Felicetto Angelini, ha ringraziato il sacerdote, confessando di averlo da sempre amato, anche perché – dice ironicamente – è tifoso dell'Inter come lui. Tornando seri, il sindaco di Artena ha aggiunto che forse già da quest'anno verrà rilanciata la fiera della Maddalena, che don Paolo ha sempre curato.

Anche il sindaco di Valmontone, Alberto Latini, non ha voluto mancare all'evento e ha anche lui ringraziato il sacerdote, evidenziando che grazie a lui a Valmontone molte persone si sono riavvicinate alle funzioni religiose.

Da parte sua, don Paolo si è commosso di fronte a questi importanti attestati di stima e affetto, cominciando a raccontare la sua storia, che come ricorderete aveva già illustrato al nostro giornale in un' intervista

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il consiglio comunale si è chiuso con un coro dei presenti dedicato al sacerdote. Adesso la festa si sposta alla chiesa del Rosario per la messa che don Paolo, insieme a don Daniele, celebrerà. Seguirà un rinfresco al Palazzaccio. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

SEGUONO AGGIORNAMENTI

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?