Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2020

Pubblicato il

Artena, dopo l’ennesima aggressione alla moglie, carabinieri arrestano 38enne

di Redazione

L’immediato intervento dei Carabinieri hanno permesso di interrompere la lite e di soccorrere la vittima che è stata trasportata in ospedale e medicata dai medici

Un 38enne, di nazionalità albanese, con precedenti, in preda ai fumi dell’alcool, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

È quanto accaduto nei giorni scorsi ad Artena, alle porte di Roma, a seguito della richiesta di aiuto di una 34enne, connazionale e moglie dell’arrestato, rimasta ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi. L’immediato intervento dei Carabinieri ha permesso di interrompere la lite e di soccorrere la vittima che è stata trasportata in ospedale e medicata dai medici che l’hanno giudicata guaribile in 5 giorni di prognosi per contusioni multiple.

I Carabinieri hanno ricostruito l’accaduto, e scoperto che l’uomo aveva già messo in atto tali comportamenti nei confronti della moglie, fatti di insulti, minacce e aggressioni verbali al punto tale che la vittima è stata costretta a cambiare le proprie abitudini di vita.

Dimostrata l’escalation di violenze commesse dal 38enne, i Carabinieri lo hanno arrestato e condotto presso il carcere di Velletri dove è rimasto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento