28 Ottobre 2021

Pubblicato il

Artena, Fabrizio De Castris: “Non si strumentalizzasse il PD”

di Manuel Mancini
"Le spavalde dichiarazioni del Sindaco nascondono tutta la sua debolezza e il fallimento del suo progetto di governo"

E’ stato un venerdì di importanti manovre politiche artenesi  quello dell’8 aprile scorso. Partendo dalla nomina della nuova giunta comunale con Pecorari assessore. Il Sindaco Angelini dichiara “Restiamo, comunque, aperti ad ogni tipo di confronto con tutti gli altri consiglieri, prendo atto dell’importanza della scelta dei vertici del PD…nelle prossime settimane non escludo che ci siano altre importanti aperture con altri consiglieri delegati”. In tarda serata arriva comunicazione del segretario del PD locale che rassegna le sue dimissioni.

D: I consiglieri comunali di Artena Cambia Fabrizio De Castris, Silvia Carocci e Marco Imperioli Diamante, tesserati PD, ci possono aiutare nel capire le dinamiche del nuovo scenario creatosi ad Artena?

R: Le spavalde dichiarazioni del Sindaco nascondono tutta la sua debolezza e il fallimento del suo progetto di governo. Alla fine di questa crisi, quello che ci viene restituito è un inciucio amministrativo non rispettoso delle volontà elettorali e un evidente indebolimento, anche in termini numerici, della maggioranza che perde quattro consiglieri e ne acquista uno.

Dal punto di vista politico non si strumentalizzasse il PD perché è proprio il partito a perderci non solo in termini di immagine ma anche in termini di ruolo politico,  tanto è vero che da questa manovra esce un assessore iscritto al PD per farne entrare un altro. Il partito democratico di Artena non potrebbe mai avallare una Giunta insieme a Fratelli d'Italia (Talone) e Forza Italia (Serangeli).  In tutta questa vicenda non c'è per nulla civismo ma  solo accordo tra persone. Ci auguriamo  che  questa giunta sia l'ultima delle stagioni del trasformismo.

D: Che ruolo svolgerete in consiglio comunale: d’opposizione come fatto finora, oppure le deleghe di cui parla il Sindaco verranno assegnate a qualcuno di voi?

R: Non assumeremo nessuna delega, continueremo a svolgere il nostro ruolo di opposizione, sempre pronti a dare un contributo per il bene di Artena, a cui non ci siamo mai sottratti. Oggi lo faremo in modo più convinto, forti anche della presenza di un altro gruppo tra le file della minoranza.

Vuoi la tua pubblicità qui?

D: Cosa ne pensate delle dimissioni del segretario Massimo Martini?

R: Prendiamo atto delle volontà di Massimo, cosa peraltro già annunciata. Ci Rendiamo conto delle  criticità che un partito politico deve affrontare in un paese Come Artena , dove il PD è l’unico forza organizzata, dove è quasi del tutto assente un vero confronto con gli altri orientamenti  politici e dove  l'individualismo è premiante. Da iscritti ci impegneremo a portare i valori del nostro partito all'interno del dibattito politico consiliare.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo