Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Agosto 2021

Pubblicato il

Artena, Imperioli e Carocci: priorità istituire commissione di vigilanza

di Redazione

"Nei piccoli centri come Artena, le iniziative pubbliche organizzate permettono la coesione del tessuto sociale e garantiscono vitalità"

Riceviamo e Pubblichiamo un comunicato stampa congiunto tra i Consiglieri comunali d’opposizione del Comune di Artena, Marco Imperioli Diamante e Silvia Carocci, in merito la “circolare Gabrielli" a seguito del Consiglio Comunale dello scorso martedì, 31 luglio:

"E’ una priorità istituire la commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo per preservare le nostre manifestazioni storiche e culturali. Sono due anni che non vengono convocate le commissioni consiliari: è necessario lavorare su un regolamento chiaro, a tutela di chi si impegna a valorizzare la nostra storia e le nostre tradizioni. Nel Consiglio Comunale di martedì 31 luglio 2018, i Consiglieri Comunali di Artena Cambia hanno presentato un’interrogazione in merito alla cosiddetta “Circolare Gabrielli”, che dopo la triste vicenda di Torino ha imposto a molti organizzatori di eventi – Associazioni private ed Enti pubblici – nuove regole per la gestione degli eventi che prevedono afflusso di pubblico. La circolare, diffusa nel luglio del 2017, fa una netta distinzione tra safety (misure strutturali a salvaguardia dell’incolumità delle persone) e security (servizi di ordine e sicurezza), fissando e distinguendo di conseguenza i compiti che spettano alle forze di polizia e quelli spettanti alle amministrazioni e agli organizzatori.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Abbiamo cercato di porre l'attenzione su quanto fatto dal nostro Comune perrispondere ai problemi che l'applicazione della normativa avrebbe potuto generare agli organizzatori primo fra tutti il piano della sicurezza e la predisposizione di un servizio d'ordine. Le risposte che abbiamo ricevuto non sono state puntuali rispetto alle domande che abbiamo rivolto ai membri della maggioranza.Dalle parole della ConsiglieraCaschera è stato chiaro che nulla è stato fatto per alleggerire le incombenze per gliorganizzatori di feste cittadine eppure la circolare è di luglio 2017, quindi hanno avuto un intero inverno per programmare. Invece,il problema è stato affrontato  con superficialità ed è per questo che durante il consiglio comunale abbiamo chiesto al Presidente del Consiglio Comunale di ri-attivare le Commissioni Consiliari – dopo due anni di inattività – e lavorare su un regolamento riguardante il funzionamento della “Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo”, unico organo istituzionale in grado di stabilire il rischio delle manifestazioni pubbliche che tra l'altro consentirebbe eventi sicuri a costo zero per gli organizzatori.

Nei piccoli centri come Artena, le iniziative pubbliche organizzate permettono la coesione del tessuto sociale e garantiscono vitalità, inclusione, e la trasmissione di valori, storia e cultura dei luoghi, ed è noto come queste nuove misure abbiano portato molteplici problemi per gli organizzatori, alle prese con costi maggiorati e nuove problematiche. Ecco perché ci aspettavamo maggiore sensibilità su questi argomenti che invece è totalmente mancata".

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento