Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2021

Pubblicato il

Artena, l’ex moglie gli nega l’affidamento, lui rompe tutto

di Redazione
Era andato a prendere i figli ubriaco, lui aggredisce la ex moglie e il suocero e rompe tutto

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato un 41enne artenese, con precedenti, per i reati di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo si era presentato in compagnia di un amico, in evidente stato di ebbrezza alcolica, dalla sua ex moglie per prelevare i figli. La donna, visto lo stato psico-fisico del 41enne, glieli ha negati e da qui ne è nata una violenta lite. A quel punto il 41enne si è scagliato contro la donna e l’ex suocero, minacciandoli ed insultandoli, rompendo tutto ciò che gli stava attorno. Dapprima il lunotto posteriore dell’autovettura dell’ex suocero e successivamente la vetrina di un negozio.

Il tempestivo intervento dei Carabinieri della Stazione di Valmontone, supportati da altre due pattuglie della Compagnia e da un militare libero dal servizio, ha evitato peggiori conseguenze, riuscendo a bloccare e a immobilizzare l’uomo violento. Il soggetto è stato accompagnato in caserma e trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia. Il giorno successivo il Tribunale di Velletri ha convalidato l’arresto del 41enne e lo ha sottoposto all’obbligo di firma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Leggi anche:

Aiutare l’ambiente a Roma producendo meno rifiuti

Vuoi la tua pubblicità qui?

Latina, Polizia denuncia badante romena per furto di monili oro

Roma, rifiuti dati al fuoco e sassaiola ROM contro vigili del fuoco

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo