Vuoi la tua pubblicità qui?
31 Ottobre 2020

Pubblicato il

Artena, la Vis batte i cugini di Colleferro

di Manuel Mancini

La Vis Artena va in vantaggio e poi gestisce il risultato

VIS ARTENA 1 COLLEFERRO 0

Vuoi la tua pubblicità qui?

VIS ARTENA: Fortunati, Quattrocchi, Rizzo, Pizzuti, Piccheri, Simone, Santangeli, Prati, Cianni (49'st Pomponi), Valentino (33'st Mancini), Turchetta(37'st Innocenzi). A disp:Mariosi, Santolini, De Angelis, Proietti. All. Ciardi COLLEFRRO: Saccucci, Moriconi, Teodorof, Frioni, Lisi, Promutico (1'st Felici), Braccani (42' st De Porzi), Galuppi, Amici, Nardi (22'st Ramacci), Carlini. A disp: Rulli, Talone, Cataldi, Ferri. All. Baiocco.

Arbitro: Antagonista di Cagliari

Marcatori: 10'pt Valentino (A)

Note: Espulso al 5'st Frioni, per doppia ammonizione. Ammoniti Frioni (C), Amici (C). Simone (A). Al 36'st allontananato l'allenatore Ciardi (A) per proteste

Vuoi la tua pubblicità qui?

Artena – Non è stato un bel derby fra Artena e Colleferro. Anzi, se proprio la dobbiamo dire tutta; il derby è stato nervoso, teso, spigoloso. Due squadre che forse si temevano più del dovuto e hanno dato vita a un partita con pochissime giocate, e che ha avuto qualche sussulto solo grazie agli interventi dei singoli. Alla fine, però, il derby lo vince l'Artena, perché nel grigiore generale è la squadra che ha tirato di più in porta, quella che ha profuso di più, e collezionato sicuramente più azioni degne di nota. Al 10' del primo tempo il gol partita. Turchetta vede un movimento nello spazio di Cianni e lo serve sulla corsa. Il centravanti di fronte a Saccucci tenta un delizioso pallonetto che si infrange sulla traversa. La respinta è preda di Valentino che di testa ribadisce in gol. La prima frazione è di marca rossoverde. Al 31' Turchetta si getta su una palla vagante e la colpisce di striscio: traiettoria insidiosa che Saccucci devia in angolo. Sul corner è Cianni a provare la conclusione da pochi passi, ma Lisi repinge la palla calciata a botta sicura. Al 45' altra folata dei rossoverdi. Valentino s'incunea in area di rigore, fa fuori Moriconi, e mette la palla sui piedi di Santangeli. Stop e tiro al volo dell'esterno che trova Saccucci bravo a respingere.

LA RIPRESA- La ripresa si apre con un Colleferro più volitivo. Galuppi prova al 4' con un gran tiro dal limite dell'area, respinto fortuitamente dalla retroguardia rossoverde. Al 5' Frioni raggiunge anzitempo gli spogliatoi per doppia ammonizione. Il Colleferro in dieci cerca il tutto per tutto. Al 18' un calcio di punizione di Carlini finisce di poco alto. La Vis si rivede al 21' con Turchetta che è lento a infilarsi in area e di rovesciata cerca il gol. Palla alta. Al 26' Valentino, ormai stanchissimo (tornava dopo tanto tempo di stop), dai venticinque metri cercava il tiro a giro; ma la palla si spegneva tra le braccia di Saccucci. Al 32'rapida ripartenza dei rossoverdi. Cianni riesce a scavalcare il suo diretto marcatore e serve di tacco a Prati. Gran tiro, palla insidiosa ma alta. Il Colleferro tenta gli ultimi assalti disperati, con palle lunghe nell'area che non creano pericoli alla retroguardia rossoverde. Alla fine il risultato rispecchia quanto visto sul campo. L'Artena si trova al quarto posto in classifica: avanti a lei ci sono solamente Lupa Castelli, Lariano e Albalonga: insomma, una classifica che fa sorridere, anche se è necessario tenere i piedi per terra. Il Colleferro non esce del tutto ridimensionato. Alla squadra mancava Tornatore; e De Porzi è stato costretto a rinunciare mentre si riscaldava. Sono delle attenuanti valide, ma è anche vero che la Vis ha dominato la partita.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento