Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Artena, revocata la delibera per il multipiano in piazza Valle Fini

di Manuel Mancini

La struttura prevedeva: due livelli di parcheggio sotterranei, piazza con attività commerciali, attività professionale al primo piano e attività pubblico ricreative al secondo

Revocata la Delibera del Commissario Prefettizio (con i poteri della giunta n. 2 del 08/11/2013) ad oggetto “Approvazione progetto definitivo di un parcheggio multipiano in piazza Valle Fini, Comune di Artena”. La Giunta Angelini, dunque, ha revocato la tanto discussa Delibera di progetto esecutivo approvata dal Commissario Prefettizio del progetto definitivo di un parcheggio multipiano in piazza Valle Fini. Progetto redatto, con tanto di studio di fattibilità, il 13 ottobre del 2011 dalla Giunta guidata dal sindaco Mario Petrichella e dagli assessori Vito Perugini, Augusto Angelini, Giuseppe Costantini e Marcello Bruni.

La nascita del progetto multipiano a piazza Valle Fini

Il progetto, con annesso plastico, è stato presentato alla cittadinanza il 21 febbraio del 2013 dal sindaco Petrichella, dall’assessore Daniele Trulli e dagli architetti Francesco e Vincenzo Centi e prevedeva la realizzazione di una struttura multifunzione: due livelli di parcheggio sotterranei, uno pubblico l’altro privato, piazza con attività commerciali al piano terra, attività professionale al primo piano e attività pubblico ricreative al secondo. “Grazie alle nostre idee, finanziate dalla Regione Lazio, i cittadini i Artena potranno avere una struttura multifunzionale, dove ogni costruzione sarà realizzata al servizio dell'uomo, per fornirgli un ambiente in grado di garantire benessere e capacità”. Questa è una parte della dichiarazione di giornata dell’ex sindaco Petrichella.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La raccolta firme per impedire la realizzazione del multipiano

Il giorno seguente l’approvazione del progetto esecutivo da parte del Commissario Prefettizio, il comitato elettorale Impegno Civico, Armando Conti sindaco, in collaborazione con le varie associazioni locali, Ascom, vespa club, artenaonline, ISB, progetto Artena e il Movimento 5 Stelle, si è attivato con un reclamo e una raccolta firme, 1129 per l’esattezza, all’incirca il dieci per cento degli aventi diritto al voto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Foto del plastico presentato il 21 febbraio 2013

LEGGI ANCHE:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Prato, ha avuto un figlio da allievo adolescente, insegnante arrestata

Meteo Lazio, previsioni giornata di oggi: perturbazione in transito

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento