Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Aprile 2021

Pubblicato il

Artena, Simone Lorenzo Prosperi campione

di Manuel Mancini

Fossa Olimpica Prosperi domina il Nations Grand Prix

Con la gara di Fossa Olimpica si sono chiusi i 12 giorni di gare del Nations Grand Prix che hanno portato al Tav Umbriaverde di Todi atleti provenienti da Russia, Malta, India, Marocco, Emirati Arabi, Ungheria, Argentina, Egitto, Kuwait, Iran, Iraq, San Marino e Turchia. A salire sul gradino più alto del podio, avendo l’onore di alzare al cielo il trofeo di questa gara dal gusto antico e dal rinnovato vigore, è stato Simone Lorenzo Prosperi. Ventotto anni, cresciuto nei Centri Avviamento allo Sport del Lazio e dal 2008 in forza al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, Prosperi ha all’attivo una medaglia d’oro alle Universiadi 2007 di Bangkok (THA) e due di bronzo a quelle del 2011 a Shenzhen (CHN) e del 2013 a Kazan (RUS). Quest’anno, inserito nella rosa degli atleti azzurri dal Direttore Tecnico Albano Pera, ha partecipato alla Prima Prova di Coppa del Mondo a Tucson (USA).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per salire sulla vetta del podio di questa gara il poliziotto di Artena (RM) si è misurato con gli oltre 150 partecipanti in una competizione suddivisa in due giorni. Unendo i risultati delle due gare è stata stilata la classifica definitiva per l’assegnazione del Trofeo delle Nazioni e con il punteggio complessivo di 144/150 Prosperi non ha avuto pari risultando il migliore. Lorenzo Prosperi. Ventotto anni, cresciuto nei Centri Avviamento allo Sport del Lazio e dal 2008 in forza al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, Prosperi ha all’attivo una medaglia d’oro alle Universiadi 2007 di Bangkok (THA) e due di bronzo a quelle del 2011 a Shenzhen (CHN) e del 2013 a Kazan (RUS). Quest’anno, inserito nella rosa degli atleti azzurri dal Direttore Tecnico Albano Pera, ha partecipato alla Prima Prova di Coppa del Mondo a Tucson (USA). Per salire sulla vetta del podio di questa gara il poliziotto di Artena (RM) si è misurato con gli oltre 150 partecipanti in una competizione suddivisa in due giorni. Unendo i risultati delle due gare è stata stilata la classifica definitiva per l’assegnazione del Trofeo delle Nazioni e con il punteggio complessivo di 144/150 Prosperi non ha avuto pari risultando il migliore.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento