Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2021

Pubblicato il

Artena, Simu sempre nù de Maiotini 110 e lode

di Manuel Mancini
Terminata la rassegna teatrale con più di millecinquecento spettatori

Sabato 1 febbraio si è conclusa la rappresentazione teatrale, “La macchina del tempo”, di Simo sempre nu’ de Maiotini. La commedia è andata di scena in cinque serate più una replica, portando alla visione dello spettacolo qualcosa come millecinquecento persone; per questo all’interno del gruppo c’è grande soddisfazione e orgoglio. Compagnia teatrale che da ben diciassette anni va in scena proponendo spettacoli sempre nuovi questo grazie alla grande amicizia, stima, rispetto e armonia che c’è fra i componenti. L’unico momento di tristezza c’è stato la domenica successiva la replica, in quanto il gruppo si è riunito al Palazzaccio per smontare e portare via la scenografia. Simo sempre nu’ de Maiotini ora si godrà un meritato periodo di riposo prima di iniziare a lavorare per un novo spettacolo. Nella foto sono presenti da destra in alto Manuel Mancini, Gabriele Coculo, Alessio Ciafrei, Natale Ciafrei, Cristian Acciarito, Luciano Palone, Daniele Trulli, Daniele Pecoraro, Cristian Calabrese, Debora Fontana, Walter Talone, Silvia Talone, Francesca Angelini, Sabrina Acciarito, Chiara Di Cori, Michela Rovitelli, Anna Luzzi.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo