Lunedì 19 Agosto 2019 ore 05:57
Rivalità in amore finisce a fucilate: arrestato 25enne a Fondi
Una 60enne ha lasciato il marito per fidanzarsi con un 25enne: l'ex e il figlio vanno sotto casa e scoppia una rissa

Una rivalità in amore talmente aspra da finire a colpi di fucile. E' accaduto a Fondi, nella frazione San Magno. La storia è piuttosto particolare e ha come protagonista una donna di 60 anni, separata da un 63enne e con un figlio di 30 anni, attualmente accompagnata con un ragazzo di 25enne, perciò più piccolo del figlio. Affermare che né lui né il marito hanno preso molto bene la cosa è usare un eufemismo.  I due, infatti, si sono presentati sotto casa del nuovo compagno della donna e pare che abbiano tentato di sfondare il cancello dell'abitazione con la loro automobile.

In risposta alla "spedizione punitiva", il 25enne ha sparato dalla finestra alcuni colpi con una doppietta detenuta illegalmente, poi è sceso di sotto per ingaggiare un corpo a corpo con i due. Questi ultimi, per nulla intimoriti dall'idea di essere presi a fucilate, hanno reagito in maniera veemente. Il 30enne sarebbe riuscito a disarmare il giovane compagno della madre , il quale aveva portato con sé anche un coltello da cucina, con il quale ha ferito il 63enne.

Una volta allertati i soccorsi, l'uomo è stato trasferito in ospedale, mentre l'arrivo della Polizia ha posto fine a questa assurda rissa. Gli agenti hanno tratto in arresto il 25enne con l'accusa di lesioni, rissa e porto abusivo di arma da fuoco. Il suo rivale in amore e il figlio sono stati denunciati a piede libero per rissa aggravata, violazione di domicilio e danneggiamento.


ARTICOLI CORRELATI
Un 38enne pregiudicato ai domiciliari, per la donna divieto di avvicinamento all'ex marito e al bimbo, portato al Pronto Soccorso
A Marino una donna ha vissuto un inferno: richieste di denaro, tentativi di violenza sessuale e continue minacce
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Dopo una rissa ruba un'auto e in velocità attraversa l'isola pedonale sfiorando i clienti dei bar, ruba un coltello e ferisce 4 vigili
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]