Giovedì 27 Giugno 2019 ore 02:00
CRONACA
Polemiche sulla "Barbie Madonna", i vescovi protestano
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola

"La religione non è plastica...". Cosi tuona  il Sir, l'agenzia stampa promossa dall'episcopato italiano, che si scaglia contro  l'iniziativa dei due artisti argentini Pool Paolini e Marianela Perelli, che hanno realizzato  una versione della famosa bambola amata dalle bambine di tutto il mondo come una Madonna, con tanto di aureola e mantello color azzurro cielo. Nelle loro pagine facebook è possibile ammirare le Barbie vestite come la Vergine Maria o un Ken-Gesù.

"Qualcuno potrebbe pensare che l'ufficio marketing del Vaticano sia impazzito e abbia avviato un restyling un po' audace della produzione figurativa cultuale, ma la verità - scrive il Sir nel suo editoriale - è che la versione religiosa dei due manichini mignon è ufficialmente la provocazione di due artisti argentini, Pool Paolini e Marianela Perelli. I 33 esemplari prodotti faranno parte dell'esposizione 'Barbie, The Plastic Religion"'nella quale Barbie e Ken rappresentano figure della religione cattolica, buddhista e di altri personaggi legati al sacro". Ma per non urtare la sensibilità dei fedeli, si spiega ancora, non è stata prevista "un Ken in versione Maometto".

 E ancora , si domanda il Sir: "Chi ha diritto e chi no a vendere immagini legate ai culti religiosi? In base a quale discrezione e attenzione la Madonna sì e Maometto no? Che differenza c'è tra provocazione e cattivo gusto?  La religione è davvero così di plastica che si può ridurre la devozione a oggettistica?".


ARTICOLI CORRELATI
Una nuova primavera, quella del Vittoriano, per le esposizioni firmate Arthemisia Group FOTO
Il legale delle tante vittime dei titoli-carta straccia è accusato di evasione fiscale
L'uomo ha smentito in toto la versione della minorenne, che ha anche indicato i luoghi dove sarebbero avvenuti gli abusi
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
E' stata forte la scossa, avvertita anche nei piano terra delle abitazioni. A Colonna segnalate in alcune case del centro, crepe e distacchi di cornicione
2
La tragedia si è consumata intorno alle 2:00, quando il giovane con altri amici ha raggiunto la stazione
3
Gli arrestati sono dovuti ricorrere alle cure mediche. Protagonista dell'episodio anche un minorenne
4
L'avvocato del Foro di Frosinone era molto conosciuto. Cordoglio tra i colleghi della vittima
5
Il conducente del mezzo è stato sottoposto agli accertamenti per capire se avesse assunto alcool o droghe
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]