Martedì 23 Luglio 2019 ore 21:45
CRONACA ROMA
Maxi sequestro al boss della Banda della Magliana Diotallevi
La Gdf ha sequestrato in Sardegna, a Porto Rotondo, una società immobiliare e un appartamento per 255mila euro

Torna alla ribalta delle cronache Ernesto Diotallevi, uno degli storici capi della famosa Banda della Magliana. I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno eseguito a Porto Rotondo, frazione del comune di Olbia, un sequestro di prevenzione di una società di mediazione immobiliare, la "Immobiliare del Molo Srl." (con sede a Porto Rotondo), e un appartamento di lusso (situato anche esso a Porto Rotondo, presso il "Villaggio Porto Rotondo"), per un valore complessivo di 255mila euro. Per quanto riguarda la società, gli uomini della Guardia di Finanza hanno posto sotto sequestro l'intero capitale sociale e le relative quote societarie.

Diotallevi è fortemente recidivo: già alla fine dello scorso anno era stato raggiunto da eseguiti tre decreti di sequestro per beni mobili, cespiti immobiliari, società e quote societarie per oltre 25 milioni di euro, grazie agli accertamenti economico-patrimoniali eseguiti dalle Fiamme Gialle del Gico del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma e ai Carabinieri del Ros di Roma. Negli anni scorsi, inoltre, gli erano stati sequestrati 35 immobili di lusso ad Olbia, nascoste in una società immobiliare di Rimini, intestata, secondo l'ipotesi d'accusa, a prestanome, oltre che una villa in Corsica, nell' Isola del Cavallo. Secondo le ipotesi degli inquirenti Diotallevi investiva i capitali illeciti in beni immobili di pregio grazie all'aiuto di insospettabili imprenditori.


ARTICOLI CORRELATI
La cantante ha pubblicato alcune foto della sua vacanza alle isole pontine su Twitter e Instagram
Sequestrati beni per un totale di 25 milioni di euro a Ernesto Diotallevi
E'quanto emerge dagli ultimi sviluppi delle indagini. Un ex poliziotto: "Carminati e Fasciani ingaggiati dai Servizi"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Nonostante i divieti e i servizi offerti dagli stabilimenti balneari, resiste il pranzo al sacco in spiaggia...
2
Quattro sono risultate rubate negli ultimi mesi a Roma e una a San Felice Circeo, mentre le altre 8 sono risultate coinvolte in falsi sinistri stradali
3
I due avevano rapinato anche un'area di servizio a Terni. Ora si trovano nel carcere di Vazia
4
Uno degli indagati è stato arrestato, si tratta di un ragazzo romeno di 25 anni, degli altri due gli inquirenti stanno ancora seguendo le tracce
5
Tra tentativi di insabbiamento e fake news, il punto sullo scandalo degli affidi illeciti di bambini a scopo di lucro
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]