Venerdì 18 Ottobre 2019 ore 10:51
CRONACA ROMA
Roma, 15enne molestata in pieno giorno su un autobus
Il fatto è accaduto a Grotte Celoni, periferia est di Roma: quando la ragazzina ha chiesto aiuto nessuno l'ha ascoltata

Il fatto è accaduto a Grotte Celoni, periferia est di Roma: la  ragazza, molestata da un egiziano di 29 anni senza permsso di soggiorno, ha provato a chiedere aiuto sul tram, ma nessuno è intervenuto. 

A un giorno di distanza dall'episodio della ragazza presa in ostaggio e molestata insieme al suo fidanzato a Termini da un ragazzo ivoriano e mentre quasi contemporaneamente la polizia arrestava una banda di borseggiatori egiziani, sempre alla stazione Termini, ecco un altro caso che turba la tranquillità dei romani; in particolare quelli di Roma est, ormai sotto assedio di extracomunitari, rom e senza fissa dimora (e spesso senza permesso di soggiorno) dediti quotidianamente a furti, molestie, bivaccamento, assalti ai mezzi pubblici, racket "da strada",  incendi alle auto, aggressioni, facendo sentire in ostaggio migliaia di residenti di quartieri e zone tutte vicine come Tor Tre Teste, Acqua Bullicante, Tor Pignattara, via Casilina, via Prensetina.  

Stavolta la protagonista  è una ragazza di 15 anni, vittima di molestie da parte di un immigrato su un autobus, in pieno giorno nella periferia est di Roma, nei pressi del luogo in cui, alcuni giorni fa, si è verificato l'assalto al bus Atac e alla sua autista. Tutto si è svolto presso il capolinea  di Grotte Celoni: la ragazza, che era uscita con una sua amica per comprare un regalo, tornando a casa su un mezzo pubblico è stata avvicinata da un egiziano di 29 anni che si è prima seduto vicino a lei, poi ha iniziato a palpeggiarla.

A quel punto ha cercato di liberarsi ma vista l'insistenza del ragazzo è scesa insieme all'amica e ha cambiato autobus. L'uomo però le ha seguite anche sull'altro mezzo e a quel punto sono scese di nuovo. Anche il ragazzo è sceso e ha iniziato a pedinarle.

Spaventate hanno iniziato a gridare "aiuto quest'uomo ci sta seguendo!", attirando cosi l'attenzione di una pattuglia di polizia poco lontana. "Ho avuta molta paura, mi sentivo braccata, mi mancava il fiato" ha dichiarato la 15enne, "perché quell'uomo pareva volesse controllare tutti i miei movimenti, mi aveva braccata.  Era seduto vicino a me, mi toccava, poi ha preso a seguirmi".

L'uomo è stato fermato e dopo un primo controllo, in cui è risultato senza permesso di soggiorno, è stato arrestato e accusato di violenza sessuale su minore. La ragazza aveva già chiesto aiuto sull'autobus ma nessuno aveva fatto nulla, nessuno era intervenuto. "Non si può far finta di nulla, né far passare questa vicenda in sordina - afferma il padre della ragazza - Mia figlia, quindici anni, è stata molestata in pieno giorno e su un autobus da un immigrato clandestino. Lei da oggi non è più libera di salire su un bus, mentre i malviventi, quelli sì. Non è questione di razzismo, ma bisogna dare un nome alle emergenze, ed in questa parte di Roma una delle emergenze è dettata dal numero eccessivo di immigrati che agiscono come meglio credono". 


ARTICOLI CORRELATI
Un commerciante ha molestato e abusato della figlia della sorella: condannato a 7 anni e 6 mesi
La vittima è in prognosi riservata con una ferita alla gola. Arrestato senegalese di 21 anni
A un 40enne di Primavalle era stata tolta la potestà genitoriale. La ex minacciata più volte e costretta a barricarsi
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L’archiviazione era stata chiesta dagli stessi pubblici ministeri che non avevano trovato elementi di prova sufficienti per continuare le indagini
Data di pubblicazione: 2019-10-18 08:35:53
1
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
2
Sarebbe stata la 64enne stessa a dare fuoco all'appartamento
Data di pubblicazione: 2019-10-15 10:18:44
3
Un servizio che necessita di aggiornamenti normativi dettagliati e specifici per garantire professionalità, efficienza e tutela per operatori e utenti
Data di pubblicazione: 2019-10-14 11:36:15
4
Ci sono code e rallentamenti a causa dell'incidente verificatosi prima dello spuntare dell'alba
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:14:10
5
Ancora sono sconosciute le cause del grave investimento del ciclista. Seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni
Data di pubblicazione: 2019-10-15 21:30:38
1
Dolore e sgomento in città con diverse testimonianze di vicinanza davanti la casa di famiglia
Data di pubblicazione: 2019-10-11 14:10:37
2
Agli occhi di chi impattava dal vivo -o peggio in tv- con lui, Beppe appariva un personaggio ostico, scostante, presuntuoso, arrogante
Data di pubblicazione: 2019-10-09 07:00:00
3
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
4
Ancora non si conoscono le generalità della vittima. La Polizia ferroviaria sta indagando
Data di pubblicazione: 2019-10-12 11:25:09
5
I due sono stati rintracciati dai Carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria
Data di pubblicazione: 2019-10-02 08:16:37
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]