Giovedì 20 Giugno 2019 ore 07:33
CRONACA ROMA
Ex pilota di Formula 1 De Cesaris morto in un incidente stradale
Ha perso il controllo della sua moto sul GRA, in zona Bufalotta. Aveva 55 anni, era stato in F1 dal 1980 al 1994

Una domenica nera per la Formula 1. Oltre al drammatico e tragico incidente che ha ridotto in fin di vita Jules Bianchi al Gran Premio del Giappone, a Roma ha perso la vita l' ex pilota italiano Andrea De Cesaris in un incidente sul Grande Raccordo Anulare. De Cesaris, 55 anni, è deceduto a causa di un incidente all'altezza del km 23,550, in zona Bufalotta. L'ex pilota stava viaggiando a bordo di una moto, quando ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro il guardrail.

L'impatto non gli ha lasciato scampo: i sanitari del 118 hanno potuto soltanto constatare il decesso. Sul posto è giunto il personale dell'Anas e la Polizia Stradale, che ha effettuato i rilievi e ha provveduto a mettere in sicurezza il tratto stradale che comunque non è rimasto congestionato dal traffico.

De Cesaris ha avuto una lunga carriera in Formula 1: ha infatti esordito a bordo dell'Alfa Romeo nel 1980 al Gran Premio del Canada e si è ritirato nel 1994 al Gp d'Europa a bordo della Sauber. I momenti più emozionanti della sua esperienza nel mondo delle due ruote sono stati la pole position conquistata nel 1982 al Gran Premio degli Stati Uniti Ovest e il terzo posto a Monaco nel 1983, entrambi su Alfa Romeo. Un altro terzo posto lo ha conquistato 4 anni dopo in Belgio, alla guida della Brabham .


ARTICOLI CORRELATI
Tra i feriti anche una donna di 55 anni e lo stesso conducente del bus 83. Le loro condizioni sono meno preoccupanti
Sul posto sono intervenuti, prontamente, i Vigili del Fuoco di Rieti, la Polizia stradale e i sanitari del 118
Disagi tra Cassia e Ostiense, Bufalotta e Flaminia e Prenestina e Appia
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Eleuteri, 67 anni, era uno dei feriti dell'esplosione dello scorso 10 giugno nel palazzo del Comune

2
Gli investigatori hanno passato al setaccio alcune telecamere che potrebbero avere inquadrato gli autori della rapina
3
De Angelis: "Il Depuratore di Lido dei Pini funziona perfettamente e tutti i prelievi, effettuati recentemente dall’Arpa Lazio, sono a confermarlo"
4
La terra è tornata a tremare. La Sala Sismica dell’INGV di Roma ha registrato un nuovo movimento tellurico
5
Un operaio è caduto dall’impalcatura, da un’altezza di circa 3 metri
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]