Mercoledì 11 Dicembre 2019 ore 03:49
CRONACA
Papa Francesco rinuncia alla residenza papale
Il Pontefice resta a Santa Marta

L’annuncio ufficiale lo ha dato il portavoce italiano Padre Lombardi: Papa Francesco, per il momento, resterà nella Casa di Santa Marta, la residenza vaticana dove i cardinali si erano riuniti nei giorni del conclave per l’elezione del nuovo Pontefice, e che normalmente ospita vescovi, cardinali e prelati di passaggio a Roma.

Anche se il lussuoso appartamento papale nel Palazzo apostolico è pronto, Bergoglio ha deciso di rimanere con quanti già vivono a Santa Marta, trasferendosi nella stanza 201 della Domus.
“Papa Francesco pensa di voler vivere in modo normale – ha spiegato padre Lombardi – e ha scelto una forma di abitazione semplice e in convivenza con altri sacerdoti e vescovi".

Un’altra formula di semplicità e normalità giunge dal Papa, che utilizzerà l’appartamento papale solo per le udienze, gli incontri, e per l’Angelus della domenica.
 


ARTICOLI CORRELATI
Un'esperienza indimenticabile in uno dei luoghi più amati al mondo, con vista mozzafiato sulla costiera amalfitana
Bergoglio, prima udienza generale: "Andiamo da chi è lontano"
Lo straordinario incontro del Santo Padre con un ristretto gruppo di sacerdoti nelle parole di chi c'era
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Mentre la Capitale annaspa tra i rifiuti e cade nelle buche si celebra in gran fasto l'accensione di "Spelacchio"
Data di pubblicazione: 2019-12-08 09:33:51
2
Faceva credere di versare gli assegni ricevuti a favore della Compagnia Assicuratrice, ma la nota Compagnia assicurativa era all'oscuro delle truffe che si stavano perpetrando
Data di pubblicazione: 2019-12-09 10:22:39
3
Previsti venti in grado di strappare facilmente ramoscelli dagli alberi e rendere difficoltoso camminare controvento
Data di pubblicazione: 2019-12-09 19:47:17
4
Si parte soprattutto dalle regioni del Nord con in testa Lombardia e Veneto, terza la Sicilia
Data di pubblicazione: 2019-12-09 14:06:34
5
Operazione d'arresto da parte dei Carabinieri Nas nelle provincie di Roma, Latina e Caserta. L'intervento finalizzato a bloccare la rete di un sistema corruttivo, ha avuto successo
Data di pubblicazione: 2019-12-10 10:35:50
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
3
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
4
Il quartiere scende in strada perché non ha bisogno di irruzioni poliziesche, ma di strutture e investimenti
Data di pubblicazione: 2019-12-05 09:05:51
5
La figlia del brigadiere deceduto non crede al suo suicidio e si prepara a lottare anche da sola per la verità
Data di pubblicazione: 2019-12-06 09:05:18
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]