Domenica 17 Novembre 2019 ore 23:04
CRONACA LATINA
La Coldiretti sollecita il Consiglio dei Ministri
Richiesta l'interpretazione della norma in materia di produzione casearia

Quello della produzione di mozzarella di bufala DOP è un settore molto importante in tutta la provincia pontina.

Per questo, la Coldiretti di Latina ha richiesto a gran voce l’approvazione, in sede di Consiglio dei Ministri, di un provvedimento che indichi le modalità di separazione degli stabilimenti che producono mozzarella di bufala campana DOP prevista per legge.

A preoccupare i produttori, anche l’inevitabile formazione di prodotti derivati, quali siero o ricotta.

“Per garantire la qualità del prodotto e il contrasto alle frodi, la corretta interpretazione della norma dovrebbe prevedere che l’obbligo di separazione non si applichi ai produttori che lavorano esclusivamente latte di bufala proveniente da allevamenti inseriti nel sistema di controllo della Mozzarella di bufala campana DOP”, così afferma la Coldiretti di Latina commentando il rinvio del Consiglio dei Ministri.

“Una volta avviata la produzione di mozzarella in un determinato stabilimento che utilizza solo late e cagliate bufaline, non è evitabile la formazione di sottoprodotti – continua la Coldiretti – e di certo non costituisce contraffazione l’eventuale produzione in quello stesso stabilimento per motivi tecnici o commerciali di formaggi o mozzarelle di bufala non a denominazione di origine, seppure realizzati con latte e cagliate destinate in partenza alla produzione DOP”.

Il punto nodale, secondo Carlo Crocetti, Presidente della Coldiretti, e Saverio Viola, direttore, è non perdere di vista la valorizzazione di un settore importante per il Made in Italy.


ARTICOLI CORRELATI
I Nas hanno sequestrato in tutto il Paese quattro tonnellate di prodotti alimentari
Morto un 74enne per una intossicazione alimentare. Altre 3 persone sono in gravi condizioni
Infermiera e staff medico indagati per omicidio colposo e favoreggiamento
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Ogni anno in Italia scompare un paese di 4000 persone, tante sono le vittime delle strade italiane
Data di pubblicazione: 2019-11-17 14:10:28
2
Devastazione e danneggiamenti ovunque nel Lazio
Data di pubblicazione: 2019-11-17 15:34:17
1
Le conseguenze ricadono quotidianamente sui cittadini e i pendolari che usufruiscono del servizio
Data di pubblicazione: 2019-11-17 12:24:29
2
Devastazione e danneggiamenti ovunque nel Lazio
Data di pubblicazione: 2019-11-17 15:34:17
3
Ogni anno in Italia scompare un paese di 4000 persone, tante sono le vittime delle strade italiane
Data di pubblicazione: 2019-11-17 14:10:28
1
Nella tarda mattinata di sabato 9 Novembre sono stati chiamati i soccorsi per un incidente a un operatore della discarica di rifiuti
Data di pubblicazione: 2019-11-09 12:31:31
2
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
3
L'epicentro a sud est di Balsorano in provincia dell'Aquila. Traffico ferroviario sulla linea Roma- Cassino sospeso per accertamenti. Scuole chiuse nel frusinate
Data di pubblicazione: 2019-11-07 18:43:15
4
Programmata una manifestazione per Giovedì 7 Novembre alle 18 al teatro "Le Sedie" di Labaro per far sentire la voce dei Comuni interessati e di tutti i passeggeri
Data di pubblicazione: 2019-11-03 22:06:09
5
A causa delle avverse condizioni meteo, sono stati molti gli interventi della Protezione Civile nella zona dei Castelli Romani. Interessati dalla tromba d'aria anche Velletri, Albano e Lanuvio
Data di pubblicazione: 2019-11-12 21:15:38
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]