Lunedì 19 Agosto 2019 ore 06:14
Roma, Marcellina. Scoppia petardo, amputate tre dita a 12enne
Un 12enne di Marcellina, in provincia di Roma, è rimasto gravemente ferito mentre si divertiva a far esplodere petardi
Petardo

Un 12enne di Marcellina in provincia di Roma è rimasto gravemente ferito mentre con alcuni suoi coetanei si divertiva a far esplodere dei "botti"  di capodanno. Trasportato dal 118 di Roma con l'eliambulanza al policlinico Gemelli,  ha subìto l'amputazione di tre dita. Sul posto i carabinieri. La decisione di amputare le tre dita è stata presa in virtù del fatto che le ferite erano troppo profonde per cercare di salvare  l' intero arto.


ARTICOLI CORRELATI
Ieri la notizia di una bimba di 7 anni violentata più volte, oggi il caso di una 12enne stuprata da un amico del padre
Incidente mortale ieri pomeriggio sulla via Maremmana, tra Palombara Sabina e Marcellina
Interessato il distretto Monti Cornicolani-Aniene. Tra i comuni interessati anche Gallicano, Colonna e Marcellina
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Dopo una rissa ruba un'auto e in velocità attraversa l'isola pedonale sfiorando i clienti dei bar, ruba un coltello e ferisce 4 vigili
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]