Lunedì 19 Agosto 2019 ore 19:14
Legge Fornero, la Consulta nega il referendum abrogativo
I giudici costituzionali ritengono inammissibile il referendum sulla legge di riforma delle pensioni

No dei giudici costituzionali alla ammissibilità del referendum sulla legge Fornero, proposto dalla Lega Nord, di riforma delle pensioni.

Lo comunica in una nota la Consulta:  «La Corte costituzionale, nell’odierna camera di consiglio - si legge -ha dichiarato inammissibile la richiesta di referendum relativa all’articolo 24 (Disposizioni in materia di trattamenti pensionistici) del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201 (Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici), convertito in legge, con modificazioni, dall’articolo 1, comma 1, della legge 22 dicembre 2011, n. 214, nel testo risultante per effetto di modificazioni e integrazioni successive».

Matteo Salvini, promotore del referendum ha usato toni durissimi nei confronti dei  giudici della Corte Costituzionale: "Hanno fottuto un diritto sacrosanto», ha detto il leader del Carroccio a Radio Padania. « La Consulta, con un atto gravissimo, ha stabilito la fine per la gente, per il popolo, di esprimersi su un referendum per l’abrogazione della riforma Fornero, una decisione fuori da ogni precedente. È una infamata nei confronti di milioni di italiani che non arrivano a fine mese. Altro che legge elettorale...Questa Italia mi fa schifo e mi batterò per ribaltarla».

Il leader della lega ha anche aggiunto di vergognarsi di vivere in un paese come l'Italia.
 

Per la ideatrice della discussa legge "la Corte Costituzionale avrà avuto le sue buone ragioni. Ritengo questa decisione positiva per il paese".

La sentenza, con le motivazioni della decisione, sarà depositata «entro i termini previsti dalla legge.

 


ARTICOLI CORRELATI
La sentenza della Consulta ha aperto un buco di 10 miliardi nel bilancio dello Stato
Da novembre, a 71 anni, si ritirerà a vita privata senza aver potuto usufruire della sua tanto discussa riforma
E' Mauro Sentinelli, ex manager di Telecom inventore delle schede ricaricabili che abita a Casal Palocco
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Dopo una rissa ruba un'auto e in velocità attraversa l'isola pedonale sfiorando i clienti dei bar, ruba un coltello e ferisce 4 vigili
Data di pubblicazione: 2019-08-18 03:24:59
2
Ora si attende l'arrivo dei GOS, Gruppi Operativi Speciali
Data di pubblicazione: 2019-08-19 12:09:09
1
Nelle prime ore del mattino tragico incidente in via Giulianello
Data di pubblicazione: 2019-08-11 11:55:27
2
Dal 2009 ad oggi il Dottor Garrotto ha eseguito circa 3.000 interventi di chirurgia metabolica
Data di pubblicazione: 2019-08-07 17:09:29
3
"L'incidente, considerato l'elevato numero di frammenti precipitati al suolo, avrebbe potuto avere conseguenze gravissime per gli abitanti"
Data di pubblicazione: 2019-08-11 21:35:23
4
Le attività di controllo per tutelare i consumatori si sono svolte in tre supermercati della zona
Data di pubblicazione: 2019-08-05 11:15:54
5
La polemica è di Massimo Fini, noto per il suo atteggiamento anarchico e le critiche feroci all'Occidente
Data di pubblicazione: 2019-08-02 17:32:36
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]