Sabato 15 Giugno 2019 ore 22:59
CRONACA LATINA
Riparte a Latina "Giochi Gocce e Goccetti"
La campagna di prevenzione contro le dipendenze da comportamenti a rischio

A Latina riparte la campagna ‘Giochi Gocce e Goccetti’ per sensibilizzare i cittadini sull’abuso di alcol, psicofarmaci e gioco d’azzardo.

L’iniziativa, che si inserisce nella campagna di prevenzione e sensibilizzazione dei comportamenti a rischio ‘Dipende da te 2013’ promossa dalla Regione Lazio, è stata realizzata dalla cooperativa sociale Parsec di Roma, in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Cube Advertising, che hanno provveduto ad organizzare incontri e seminari aperti ai cittadini.

“Vogliamo portare all'attenzione dei cittadini quanto il consumo di alcol, l'uso di psicofarmaci o la passione per il gioco, di per sé attività che entrano a far parte della vita quotidiana di tanti di noi, proprio per questo possono sfuggire al nostro controllo”, ha dichiarato Mauro Carta, responsabile della campagna.
“Non solo i ragazzi possono instaurare una dipendenza da questi comportamenti – ha continuato – ma anche gli adulti. La campagna si rivolge proprio a loro per far riflettere su azioni che possono apparire non problematiche, ma anche per far capire che si può chiedere aiuto, che esistono servizi e operatori specializzati, anche nel proprio territorio.”

I dati sulla diffusione del gioco a Latina sono infatti preoccupanti.
La Consulta Nazionale Antiusura ha infatti reso noto che nella provincia di Latina le spese effettuate per il gioco d’azzardo sono le più alte del Lazio.

I dati riferiscono che la spesa pro capite annua a Latina è in media di 1.633 euro all’anno.
Più parsimoniosi i cittadini di Rieti e Viterbo, con un consumo pari rispettivamente a 973 euro e 851 euro.
Dati più alti si riferiscono ai cittadini romani, che in media consumano 1.357 euro.
Nel frusinate la spesa corrisponde a circa 1.498 euro all’anno.

Concorrono ad aumentare le cifre anche le slot machine e le video lotterie, per un totale di 1.035 euro di spesa a persona, in media, nella provincia pontina.
Insomma, tra Lotto, Bingo, Superenalotto e altri giochi tradizionali autorizzati, Latina spende circa 836 milioni di euro.

Dati, questi, che si riferiscono al consumo del 2011. Si attendono i resoconti dei monopoli del 2012.

Una vera e propria dipendenza, che il progetto ‘Giochi Gocce e Goccetti’ si propone di combattere.

Venerdì 12 aprile, sotto il patrocinio della campagna, si è svolto presso il Centro Servizi per il Volontariato a Latinafiori un incontro su ‘Sostanze d’abuso e comportamenti d’abuso (farmaci, internet e social network)’.
A presiedere l’incontro c’era lo psicoterapeuta esperto in dipendenza patologiche Claudio Dalpiaz, affiancato da Michele Pellegrino, medico specialista in dipendenza.

Ma la campagna ‘Giochi Gocce e Goccetti’ non si limita solo ad organizzare incontri.
È stato infatti messo a disposizione un numero verde ( 800 189 499 ), attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13, a cui può rivolgersi chiunque ne avesse bisogno.
La campagna di sensibilizzazione prosegue anche sul web, con informazioni sul progetto e sulle droghe legali quali alcol, psicofarmaci e gioco d’azzardo. Ogni indicazione è rintracciabile sul sito www.giochigoccegoccetti.it e sulla pagina Facebook.


ARTICOLI CORRELATI
Arrestato dalla Polizia per rapina e lesioni
"Questa del telefonino è una dipendenza molto sottile, quando diventerai schiavo del telefonino perderai la tua libertà"
Gioco d’azzardo, pulizie di primavera: entro aprile via 140.000 slot machine. Il Lazio una delle zone più interessate
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Il ministro dell'Interno: "È nostro dovere intervenire e tenere alta l'attenzione"
2
I due terremoti sono avvenuti a distanza di circa un minuto l'uno dall'altro. Il primo è stato registrato alle 10:18
3
Il 45enne è scomparso domenica scorsa a causa di un malore colto durante una passeggiata in bicicletta
4
Il bilancio complessivo dei feriti è di 16 persone, 3 di queste, tra loro il sindaco, sono state trasportate al Centro Grandi Ustioni del Sant'Eugenio
5
Sarebbero quello di una donna, 48enne residente a Pomezia e l'uomo, D.R. 39enne residente a Torvajanica
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]