Sabato 04 Aprile 2020 ore 01:46
RUBRICHE
La natura amica della pelle
di Donna Assunta Di Marzio
Donna Assunta Di Marzio

Con il freddo care amiche, la nostra pelle diventa opaca, e piena di punti neri se non curata. Per chi ha problemi e vuole cancellarli, c’è il solito rimedio della nonna, a costo zero. Provate ogni giorno a fare un impacco di camomilla da tenere sul viso ben pulito per circa 20 minuti. Se sarete costanti in breve tempo li sconfiggerete. Per chi invece avesse la pelle, pallida e opaca, che di solito conferisce un’aria malaticcia, c’è un rimedio semplicissimo: basta usare come lozione del thè forte, non zuccherato, che avrà funzione anche tonificante e astringente. Per chi invece volesse una pelle vellutata, basta far cuocere la buccia ben pulita di tre pere, in mezzo litro di acqua. Quando sarà ben cotta, spegnete e aspettate che si raffreddi e poi filtrate. Conservate in frigo, per non più di una settimana e usatela ogni giorno per massaggiare viso e collo. Vedrete che pelle vellutata. Visto che siamo sotto carnevale, voglio darvi questa settimana una ricetta della tradizione Altoatesina, per fare le castagnole.

NIGELAN ALTOATESINI

Per sei persone: mezzo bicchiere di latte, 25 gr di lievito di birra, 250 gr di farina, mezzo bicchiere di cognac, un uovo intero e due tuorli, 50 gr di zucchero, 30 gr di burro, un limone; 350 gr di olio di semi di mais, una bustina di zucchero a velo e sale.

Mescolate alla farina un pizzico di sale, 2 cucchiai di zucchero, e la buccia grattugiata di un limone. Disponetela a fontana e colatevi al centro il latte tiepido in cui avete sciolto il lievito, il cognac, le uova sbattute e il burro fuso (non caldo). Lavorate l’impasto con vigore, poi mettetelo in una terrina fonda, copritelo e ponetelo in un luogo caldo a lievitare.

Dopo un paio di ore, mettete la pasta su un piano di lavoro infarinato e spianatela ad uno spessore di un cm circa. Tagliate la sfoglia in pezzetti tondeggianti e lasciateli ancora sul tavolo coperti a lievitare per circa un’ora. Scaldate l’olio in una padella larga, fate scendere 4 o 5 nigelan alla volta, lasciate che si gonfino e diventino dorati. Estraeteli dalla padella con una paletta forata, metteteli sulla carta assorbente e cospargeteli con lo zucchero a velo. Serviteli caldi accompagnati da una buona grappa. Visto? Veloce, veloce.


ARTICOLI CORRELATI
di Donna Assunta Di Marzio
di Donna Assunta Di Marzio
I PIU' LETTI IN RUBRICHE
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Nel corso degli ultimi anni, anche il bagno è diventato uno degli ambienti più importanti all’interno di un’abitazione
Data di pubblicazione: 2020-03-30 14:53:29
2
In questo momento di grande emergenza, tutti i dipendenti delle nostre sedi territoriali si stanno adoperando con dedizione e spirito di sacrificio"
Data di pubblicazione: 2020-03-31 09:52:04
3
A Sora è nato il famoso attore e regista Vittorio De Sica il 7 luglio 1901, vincitore 4 volte del premio Oscar
Data di pubblicazione: 2020-04-02 16:29:09
4
Dama Design lavora dal 1980 per offrire il meglio del Made in Italy nel settore infissi e serramenti
Data di pubblicazione: 2020-04-02 09:06:33
1
A Sora è nato il famoso attore e regista Vittorio De Sica il 7 luglio 1901, vincitore 4 volte del premio Oscar
Data di pubblicazione: 2020-04-02 16:29:09
2
Dama Design lavora dal 1980 per offrire il meglio del Made in Italy nel settore infissi e serramenti
Data di pubblicazione: 2020-04-02 09:06:33
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]