Venerdì 24 Maggio 2019 ore 17:01
CRONACA
Cracco e l'aglio nell'amatriciana: "Mi scuso con Amatrice ma..."
"I problemi veri sono altri. Forse il sindaco ha colto l'occasione per fare un po'di pubblicità ad Amatrice"

"Era soltanto una battuta, lo sappiamo tutti che l'aglio nell'amatriciana non va messo". Questi sono i primi commenti dello chef Carlo Cracco, rilasciati a "Il Messaggero", dopo il "caso" dell'aglio in camicia nei bucatini all'amatriciana, nato dopo l'intervento del cuoco alla trasmissione C'è posta per te

Cracco ha spiegato che l'uscita era soltanto "una scusa per regalare un premio alla signora, nel contesto di un programma che non c’entra nulla con la cucina. Voglio precisare che non partecipavo a una gara culinaria né a 'Master-Chef', ero solo l’ospite di 'C’è posta per te'! Non avevo alcuna intenzione di impartire lezioni di cucina".

Lo chef ha comunque chiesto scusa a tutta Amatrice e al sindaco Sergio Pirozzi ma... "Mi scuso - ha detto - ma dico che i problemi veri sono altri. Sergio Pirozzi, probabilmente, ha colto l’occasione per fare un po’ di pubblicità al paese di Amatrice, il che mi fa piacere perché lo trovo molto bello".

Perciò si può dire che c'è stata una retromarcia, con una sgommata finale che forse potrebbe non chiudere del tutto la vicenda.


ARTICOLI CORRELATI
Gli amministratori amatriciani sono rimasti sconcertati da quanto accaduto nella trasmissione "C'è posta per te"
Un articolo del giornalista Stefano Carina fa scatenare le polemiche
Nell'ultima puntata di MasterChef ha rimproverato un concorrente per non aver messo la cipolla nella gricia
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Sequestrati 243 chili di droga
2
Poco prima il ragazzo aveva scritto un messaggio alla madre in cui palesava l'intenzione di farla finita
3
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
4
Il padre ha buttato giù la porta, e ha visto il corpo a terra della figlia che non dava segni di vita; inutili i tentativi disperati di rianimarla
5
L'accusa per la 19enne Debora è stata derubricata in eccesso colposo di legittima difesa

1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]