Lunedì 22 Luglio 2019 ore 03:37
CRONACA
Carlo Cracco ci ricasca: "Nella gricia ci va la cipolla"
Nell'ultima puntata di MasterChef ha rimproverato un concorrente per non aver messo la cipolla nella gricia

In ossequio alla par condicio, Carlo Cracco ha stravolto anche la ricetta della pasta alla gricia. Dopo la querelle nata dalla sua affermazione relativa all'aglio nell'amatriciana, il popolare chef ha fatto una gaffe sulla gricia. E'accaduto nell'ultima puntata di MasterChef. Durante il pressure test era prevista la realizzazione di un piatto con la celebre ricetta di Grisciano, frazione di Accumoli. La ricetta originale prevede che gli ingredienti utilizzati siano guanciale, pecorino romano e pepe nero.

Evidentemente, Cracco la pensa in modo diverso, visto che ha rimproverato il concorrente Stefano per non aver utilizzato la cipolla. A quel punto Stefano, 43enne agente immobiliare, ha provato sommessamente a prendere la parola, facendo notare che nella gricia la cipolla non va messa. Lo chef stellato, tuttavia, non ha fatto una piega e, anche con un pizzico di fastidio, ha affermato: "Nella gricia la cipolla ci va, eccome". Anche uno degli altri giudici di MasterChef, Joe Bastianich, si è schierato al fianco di Cracco, dicendo a Stefano: "Prova a dire questo a un tassista romano".

Premesso che la domanda andrebbe fatta in primis a un abitante di Grisciano e non di Roma, visto che la ricetta è nata nella frazione di Accumoli, provincia di Rieti, comunque sia l'ipotetico tassista romano avrebbe dato ragione a Stefano e avrebbe magari invitato Cracco a fare un ripasso su come si preparano le ricette dell'amatriciana e della gricia.


ARTICOLI CORRELATI
Gli amministratori amatriciani sono rimasti sconcertati da quanto accaduto nella trasmissione "C'è posta per te"
"I problemi veri sono altri. Forse il sindaco ha colto l'occasione per fare un po'di pubblicità ad Amatrice"
Cooking show condotto da Carlo Cracco su Sky Uno
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Nonostante i divieti e i servizi offerti dagli stabilimenti balneari, resiste il pranzo al sacco in spiaggia...
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]