Mercoledì 29 Gennaio 2020 ore 19:07
SPETTACOLI ROMA
Compilation Cantagiro 2014 al Gilda di Roma VIDEO
Presentata al Gilda di Roma la Compilation "Il Cantagiro 2014" e il news tour 2015

Presentazione della compilation edita e prodotta da Il Cantagiro. La compilation è composta da quarantotto brani inediti, cantati dai finalisti dell’edizione 2014 e raccolta in tre CD confezionati da un elegante cofanetto con all’interno un libricino illustrativo racconta le fasi finali della gara svoltasi a Fiuggi nel mese di ottobre 2014.

Per l’occasione è stato proiettato un video nel quale, sulle note della sigla, sono scorse le immagini che ricordano i protagonisti dello storico concorso: da Adriano Celentano che vinse la prima edizione nel 1962 a Giuliana Tecce vincitrice dell’ultima edizione 2014. Durante la serata si sono esibiti la vincitrice Giuliana Tecce, Monica Soma, vincitrice internazionale, Claudia Zane e il rapper Joker già vincitore di categoria e concorrente di Amici, Angelo Petruccetti, della Little Tony Family e altri finalisti delle varie edizioni. Il Patron Enzo De Carlo, Elvino Echeoni (direttore generale), Mario Torosantucci (direttore musicale) e Lorenzo Echeoni (responsabile della comunicazione), hanno presentato il tour del 2015.

Molti gli ospiti della serata, tra Vip e non tra gli invitati: I Cugini di Campagna,l'attore comico Gabriele Marconi,il cantautore mitico Italiano Toni Santagata, Gianni Testa Vocalist e performer di vari programmi Rai, Marcia Sedoc del famoso gruppo Cacao Meravigliao, le attrici Kyra Ruffo e Milena Stornaiuolo, Tony al Parlamento, Sivia Fabi di Uomini e donne, la cantante internazionale Gabriella Rea, il regista Marco Marcelli, l'editore giornalista Giò Di Giorgio con la Principessa Conny Caracciolo, Marco Montigelli , l'attrice Gabriella Di Luzio, e tanti altri personaggi dello spettacolo della stampa a testimoniare la simpatia che riscuote Il Cantagiro.

Un giro d’Italia canoro estivo in grado di coinvolgere le maggiori piazze italiane, con lo scopo di scovare nuovi talenti e far esibire i Big della musica nostrana: così concepì il Cantagiro Ezio Radaelli nel 1962. Una lunga carovana di automobili con a bordo cantanti, tecnici, parenti e addetti ai lavori, percorreva le strade d'Italia, fermandosi per le città e i paesi dove si sarebbe disputata la gara fra i cantanti. Il sistema era semplice e coinvolgente, ogni sera il tour musicale si svolgeva in una città diversa dove una giuria popolare (scelta tra il pubblico delle varie località) doveva decretare un vincitore.


ARTICOLI CORRELATI
Sommario: il biondo Nick, voce in falsetto de I Cugini di Campagna, ha lasciato il gruppo e gli altri gli vietano di usarne il nome
La piazza gremita, e tutti insieme cantano i successi della loro carriera da: “Innamorata”, “Conchiglia Bianca”, “Un’altra donna”, “64 anni”.
Oggi alle 19,30 all'Hotel Excelsior la conferenza stampa che apre l'unico evento storico musicale dell'estate
I PIU' LETTI IN SPETTACOLI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Andrea Bizzarri è autore, regista e attore. Sin da piccolo è sempre stato affascinato dal mondo dello spettacolo
Data di pubblicazione: 2020-01-27 18:34:29
1
Il nuovo adattamento di Captain Tsubasa è composto da 52 episodi
Data di pubblicazione: 2020-01-02 14:08:12
2
La questione immigrati se bene affrontata può portare benefici, anche in termini politici. Intanto il comico pugliese si gode l'ennesimo pienone nei cinema
Data di pubblicazione: 2020-01-03 13:16:05
3
Dal 21 gennaio al 2 febbraio debutta al Teatro Roma con lo spettacolo "Due botte a settimana" a fianco di Marco Marzocca e Leonardo Fiaschi
Data di pubblicazione: 2020-01-13 15:00:30
4
Andrea Bizzarri è autore, regista e attore. Sin da piccolo è sempre stato affascinato dal mondo dello spettacolo
Data di pubblicazione: 2020-01-27 18:34:29
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA
1
SOLDI DEGLI SMS PER TERREMOTATI SPESI PER TERME
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]