Acquafondata Acuto Alatri Alvito Amaseno Anagni
Aquino Arce Arnara Arpino Atina Ausonia
Belmonte Castello Boville Ernica Broccostella Campoli Appennino Casalattico Casalvieri
Cassino Castelliri Castelnuovo Parano Castro dei Volsci Castrocielo Ceccano
Ceprano Cervaro Colfelice Colle San Magno Collepardo Coreno Ausonio
Esperia Falvaterra Ferentino Filettino Fiuggi Fontana Liri
Fontechiari Frosinone Fumone Gallinaro Giuliano di Roma Guarcino
Isola del Liri Monte San Giovanni Campano Morolo Paliano Pastena Patrica
Pescosolido Picinisco Pico Piedimonte San Germano Piglio Pignataro Interamna
Pofi Pontecorvo Posta Fibreno Ripi Rocca d'Arce Roccasecca
San Biagio Saracinisco San Donato Val di Comino San Giorgio a Liri San Giovanni Incarico San Vittore del Lazio Sant'Ambrogio sul Garigliano
Sant'Andrea del Garigliano Sant'Apollinare Sant'Elia Fiumerapido Santopadre Serrone Settefrati
Sgurgola Sora Strangolagalli Supino Terelle Torre Cajetani
Torrice Trevi nel Lazio Trivigliano Vallecorsa Vallemaio Vallerotonda
Veroli Vicalvi Vico nel Lazio Villa Latina Villa Santa Lucia Villa Santo Stefano
Viticuso
Mercoledì 24 Luglio 2019 ore 00:02
CRONACA COLONNA
Incendio e paura a Colle Mattia sul treno Roma-Cassino
Un incendio provoca il panico anche perché le porte rimangono chiuse. Alle 18,30 sedato l'incendio, il treno è ripartito
Vagone Treno invaso dal fumo

Notizia in aggiornamento. Il fatto è accaduto poco fa intorno alle 18,15, Un incendio è scoppiato all'interno della carrozza passeggeri. Panico generale anche perché le porte non riescono ad aprirsi.

Aggiornamento ore 18.30: La situazione per fortuna è sotto controllo. L'incendio, subito sedato. il treno è appena ripartito verso la sua normale corsa.

ORE 19.00. Abbiamo raccolto la testimonianza di una donna: ci racconta che durante il percorso, dopo aver lasciato la stazione di Roma Termini, all'altezza di Colle Mattia - Colonna, è arrivata dalle ultime carrozze una nuvola di fumo, sempre più insistente e voluminosa. Rassicurati in un primo momento dal macchinista, i passeggeri sul treno si sono impauriti ancora di più quando il fumo anziché disperdersi, aumentava e invadeva l'intero convoglio. Lo stop nella stazione di Zagarolo raggiungeva il momento di massima tensione ma per fortuna coincideva anche con un intervento provvidenziale degli operatori delle Ferrovie che, evidentemente agevolati dalla non gravità dell'accaduto, riportavano tutto alla normalità e permettevano al treno di ripartire normalmente


ARTICOLI CORRELATI
La prossima giornata di Serie A propone un inedito per il calcio laziale. La sfida tra Frosinone e Roma è speciale
E' accaduto sulla corsa Roma-Rieti all'altezza di Osteria Nuova: i passeggeri, sbigottiti, costretti a restare fermi per 30 minuti
Tragedia umana, prima di tutto, quella che sembra essere la storia di un uomo scomparso da casa
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
2
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
3
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
4
E' bruciato ieri l'ex capannone della Snia in zona Castellaccio tra Anagni e Colleferro
5
Lo afferma Giuseppe Di Bella, riferendosi ai casi di neoplasie in cui sono esaurite le possibilità chirurgiche
1
Nonostante i divieti e i servizi offerti dagli stabilimenti balneari, resiste il pranzo al sacco in spiaggia...
2
I dati del Rapporto Censis-Bayer sui nuovi comportamenti sessuali degli italiani di 18-40 anni, analizzati a livello regionale
1
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
4
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]