Martedì 26 Marzo 2019 ore 03:29
CRONACA FROSINONE
Bambino caduto a Frosinone: è ancora grave ma stabile
Conforta il fatto che dopo l'operazione le sue condizioni non siano peggiorate

Vi sarebbero dei segnali incoraggianti, seppure nel contesto di una situazione grave, circa le condizioni del neonato di 6 mesi caduto durante i festeggiamenti della promozione in serie A del Frosinone, mentre era in braccio al padre, il quale pare fosse salito su una pensilina della fermata di un bus di linea. Come riferito nella giornata di lunedì, il piccolo è stato trasferito all'ospedale Bambino Gesù, a causa di un'emorragia cerebrale causata dalla caduta.

Alla luce della gravità del quadro clinico, il bimbo ha subito un delicato intervento chirurgico, il cui esito sembra essere stato soddisfacente. Il sito tg24.info riferisce che al momento il neonato si trova intubato ma il dato significativo è che a distanza di quasi tre giorni le sue condizioni sono stazionarie e il fatto che non siano peggiorate rappresenta un elemento importante che autorizza a un cauto ottimismo. Ovviamente la città di Frosinone e la Ciociaria in primis, ma anche gran parte del mondo sportivo, sono rimasti turbati dall'accaduto.

Sin dal primo momento nel quale la notizia si è diffusa sono arrivati sui social network (e non solo) numerosi messaggi di vicinanza e supporto per il bimbo, nonché preghiere e auspici per la sua guarigione. Noi non possiamo fare altro che associarci e augurarci con tutto il cuore che a breve possano giungere notizie rassicuranti.


ARTICOLI CORRELATI
I medici del Bambino Gesù avrebbero sciolto la prognosi. La situazione resta seria ma il piccolo compie miglioramenti
Un bimbo di 6 mesi precipitato da una pensilina in plexiglass mentre era in braccio al padre
I fatti in via del Boschetto: si tratta di un americano in vacanza con i genitori. Il bimbo non rischia la vita
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
La via Salaria è stata chiusa, con deviazione sulla Salaria vecchia da e per Roma
2
La struttura è stata scoperta dalle Fiamme Gialle dopo un' attività investigativa svolta nei confronti della titolare, una veliterna di 62 anni
3
I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono al lavoro per riparare i danni subiti dall’infrastruttura e ripristinare le normali condizioni
4
Da lunedì 25 marzo cambierà il clima primaverile, una sciabolata gelida sferzerà dalla sera le regioni italiane
5
Circolazione rallentata sul Grande Raccordo Anulare a causa di un incidente tra il km 15+500 e il 17+500
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]