Sabato 17 Agosto 2019 ore 19:07
Anonymous sotto scacco della Polizia Postale
Per ora sono 4 gli arrestati. Le indagini continuano

La Procura di Roma ha avviato delle indagini, che sono in corso in tutta Italia, contro degli hacker che si presume appartengano ad Anonymous.
L’operazione, dal nome ‘Tango Down’, è condotta dal Cnaipic, il Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la protezione delle infrastrutture critiche della Polizia Postale.

L’accusa che gli viene rivolta è quella di aver costituito un’associazione a delinquere responsabile di una serie di attacchi nei confronti dei sistemi informatici di alcune infrastrutture critiche, tra cui anche siti istituzionali.
Si sarebbero infatti resi responsabili anche di attacchi informatici ad alto livello ai siti del Governo, del Vaticano e del Parlamento.

Per ora, sono 4 i provvedimenti di arresto ai domiciliari e una decina le perquisizioni effettuate tra Roma, Venezia, Lecce, Bologna e Torino.
Ma le operazioni sono ancora in corso, e quindi non si esclude la possibilità di nuovi ed ulteriori provvedimenti cautelari.

Stando alle prime indiscrezioni, i 4 arrestati facevano sì parte del gruppo Anonymous, ma ne sfruttavano il logo per tornaconti personali approfittando della notorietà del movimento.


ARTICOLI CORRELATI
Il tour dedicato all’informatica forense
Continua il processo di dematerializzazione documentale a Cori
Se da un lato c’è chi ruba i dati per danneggiare le aziende e gli enti pubblici, dall’altro c’è chi si impossessa delle nostre personalità
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Nelle prime ore del mattino tragico incidente in via Giulianello
2
"L'incidente, considerato l'elevato numero di frammenti precipitati al suolo, avrebbe potuto avere conseguenze gravissime per gli abitanti"
3
"Le Iene piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci"
4
Il conducente di una Golf con a bordo 5 giovani che tornavano da una festa, per cause ancora da chiarire, ha perso il controllo del mezzo, andando a schiantarsi contro un muro
5
È quanto accaduto nei giorni scorsi nella cittadina alle porte di Roma
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]