Lunedì 27 Maggio 2019 ore 04:24
CRONACA MONTE ROMANO
Gravissimo incidente sull'Aurelia Bis: morto centauro 29enne
Si tratta di Valentino Galanutomo di Monte Romano, coinvolto in un pauroso frontale che ha causato anche 5 feriti

Una carambola violentissima, che ha stroncato un'altra giovane vita. L'ennesimo incidente stradale è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 16.30, sulla via Aurelia bis, al chilometro 10+100, nel territorio compreso nel comune di Monte Romano. A farne le spese è stato il 29enne Valentino Galantuomo di Monte Romano, molto conosciuto a Viterbo e provincia ma anche a Roma, essendo pr per varie discoteche e gestore di un ristorante nel capoluogo della Tuscia.

Il ragazzo viaggiava a bordo di una moto in direzione Monte Romano quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha avuto un frontale con una Citroen C3. L'impatto è stato tremendo: Valentino è stato sbalzato dalla sella della moto, compiendo un pauroso volo. Nel frattempo la Citroen è stata tamponata da un'altra vettura, a sua volta scontratasi con un altro mezzo che giungeva da dietro. L'impatto ha provocato il ferimento di cinque persone, una delle quali è stata trasportata in eliambulanza al policlinico Gemelli di Roma, dove sarebbe in prognosi riservata. Gli altri sarebbero meno gravi, tre dei quali sono stati ricoverati a Civitavecchia e uno a Viterbo.

Come accade in occasione di questi gravi sinistri, la via Aurelia Bis è stata chiusa al traffico per consentire i soccorsi da parte dei sanitari del 118 e la messa in sicurezza della strada da parte degli agenti della Polizia Stradale e del personale dell'Anas. Per varie ore gli automobilisti sono stati impossibilitati a dirigersi verso Viterbo, mentre lunghe code si sono formate sull'Aurelia.

Ma il primo pensiero non può che andare a Valentino Galantuomo, alla sua famiglia e alle tante persone che lo hanno conosciuto, le quali stanno trascorrendo momenti di profondo dolore.


ARTICOLI CORRELATI
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
Per cause da chiarire i due si sono scontrati tra loro. Grosso spavento ma la situazione è sotto controllo
Violento scontro in via Diversivo Acquachiara con un'auto: morto Antonio Marandola, gravemente ferite 2 persone
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]