Domenica 19 Gennaio 2020 ore 18:31
GIUSTIZIA PER SERENA
Delitto Serena Mollicone, Arce scende in piazza FOTO
Ieri si è tenuta una fiaccolata per protestare contro la richiesta di archiviazione del caso da parte della Procura di Cassino

La città di Arce non ci sta e chiede giustizia per Serena Mollicone, la giovane studentessa morta per soffocamento a soli 18 anni nel giugno 2001 e trovata cadavere in un bosco di Anitrella dopo alcune ore di agonia. La Procura di Cassino ha chiesto l'archiviazione del caso, cosa che ha suscitato perplessità ma soprattutto indignazione nella cittadina ciociara.

Per tale ragione, nella serata di ieri si è tenuta una fiaccolata, nella quale molti cittadini hanno sfilato per chiedere giustizia per Serena e per reclamare la verità sulla sua atroce morte. Grande affetto è stato concretamente mostrato al padre di Serena, il signor Guglielmo, che da 14 anni non ha mai smesso di lottare per risalire al carnefice di sua figlia e che in questi giorni ha espresso tutta la sua delusione per la piega che sta assumendo la vicenda giudiziaria.

Lo spirito della manifestazione è riassunto in un post comparso nei giorni scorsi sulla pagina Facebook dedicata a Serena, sempre inondata di messaggi di solidarietà e vicinanza alla famiglia della giovane: "Dobbiamo cercare la verità sulla scomparsa di una ragazza che era un modello per tutti e il caso non può essere chiuso senza quei nomi che si nascondono". Arce ieri si è espressa chiaramente sulla vicenda e il sentimento più diffuso è che nonostante tutto, "prima o poi Serena avrà giustizia, Guglielmo può esserne certo. Noi siamo uniti per Serena".


ARTICOLI CORRELATI
"Serena andò in caserma per denunciare lo spaccio di droga che veniva perpetrato dal figlio dell'ex maresciallo Mottola. In quel periodo, inoltre, Arce era in una situazione mafiosa"
Interrogata una persona, mentre i Ris avrebbero individuato particolari sulla busta che copriva la testa della ragazza
L’assassino di Serena Mollicone non è fra le 272 persone attenzionate negli ultimi mesi
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il presidente del gruppo Goia: "Abbiamo creduto nel governo giallo-verde, ora siamo di nuovo spremuti come limoni"
Data di pubblicazione: 2020-01-10 12:30:56
2
I soccorsi sanitari hanno constatato lo schiacciamento degli arti inferiori, disponendo il trasporto attraverso l'eliambulanza al Policlinico Agostino Gemelli di Roma FOTO
Data di pubblicazione: 2020-01-11 19:27:55
3
Poco prima delle 6:00 un’abitazione in via Fontanelle è andata a fuoco, sembrerebbe a causa di un cortocircuito
Data di pubblicazione: 2020-01-01 13:04:10
4
Incidente stradale sulla Strada Statale 4, in cui sono rimaste coinvolte due autovetture
Data di pubblicazione: 2020-01-05 16:03:59
5
I Monti Prenestini sono molto ricchi di biodiversità. Oltre al ritorno del cervo, anche la presenza del gatto selvatico, dato quasi per estinto, è un segnale molto importante
Data di pubblicazione: 2020-01-12 17:50:49
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]