Mercoledì 24 Luglio 2019 ore 06:20
COLLUTTAZIONE A STIMIGLIANO
Sabina, lite tra vicini finisce a coltellate: arrestato 64enne
Degenera una lite per futili motivi: un uomo è in prognosi riservata a causa di due ferite profonde e per la rottura della milza. Ferito anche l'aggressore, un pensionato 64enne

I Carabinieri del N.O.R.M. della compagnia di Poggio Mirteto unitamente a quelli della stazione di Collevecchio, a seguito di richiesta d’intervento, si sono precipitati a Stimigliano,  dove una  lite tra vicini stava trasformandosi in tragedia. Si è trattato di una discussione per futili motivi di vicinato tra due persone, quando improvvisamente la situazione è  degenerata e uno dei due, improvvisamente è rientrato in casa, ha prelevato un coltello da cucina e si è scagliato contro l’altro contendente e nella concitata lotta che ne è scaturita, è riuscito a tirare due fendenti.

Entrambi sono stati trasportati all’ospedale di Rieti e mentre colui che ha sferrato le coltellate se l'è cavata con 15 giorni di prognosi per la frattura di una costola ed escoriazioni multiple, l’accoltellato si trova tuttora ricoverato in prognosi riservata a causa della rottura della milza e per le complicanze delle due ferite profonde da taglio ricevute, una nella regione toraco-lombare sinistra e l’altra al braccio sinistro. L’aggressore, l.  A., un pensionato di 64 anni, con lievi precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato arrestato dai militari con l’accusa di tentato omicidio e tradotto presso il nuovo complesso della casa circondariale di Rieti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre l’arma recuperata dai carabinieri, un grosso coltello da cucina avente una lama dalla lunghezza di 18 centimetri, è  stata sequestrata.


ARTICOLI CORRELATI
Un brutto episodio che pare sia scaturito da futili motivi
Arrestato un 39enne a Passo Corese: le urla della donna sono state udite dai vicini, che hanno chiamato i Carabinieri
E'accaduto al Labaro: una donna chiama la Polizia per una lite tra vicini. Gli agenti scoprono però marijuana, spade e coltelli usati dal nipote 24enne, che è stato arrestato
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Nonostante i divieti e i servizi offerti dagli stabilimenti balneari, resiste il pranzo al sacco in spiaggia...
2
Quattro sono risultate rubate negli ultimi mesi a Roma e una a San Felice Circeo, mentre le altre 8 sono risultate coinvolte in falsi sinistri stradali
3
I due avevano rapinato anche un'area di servizio a Terni. Ora si trovano nel carcere di Vazia
4
Uno degli indagati è stato arrestato, si tratta di un ragazzo romeno di 25 anni, degli altri due gli inquirenti stanno ancora seguendo le tracce
5
Tra tentativi di insabbiamento e fake news, il punto sullo scandalo degli affidi illeciti di bambini a scopo di lucro
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]