Martedì 21 Maggio 2019 ore 00:30
SMOG
La Cina soffocata dallo smog
Le foto che arrivano dalla Cina, infatti sono drammaticamente d’impatto e lasciano ben poco spazio all’immaginazione

Tutte le belle parole spese negli ultimi anni a favore di un impatto ambientale più sostenibile sono svanite nel giro di un secondo, di un’immagine. Le foto che arrivano dalla Cina, infatti sono drammaticamente d’impatto e lasciano ben poco spazio all’immaginazione. Milioni di cinesi che, ancora in queste ore, si trovano immersi in una gigantesca nube di smog che rende l’aria irrespirabile, con una visibilità media da Pianura Padana degli anni ottanta. Aeroporti chiusi. Scenari da Disaster Movie.

Vertici, congressi, miliardi di dollari e promesse della serie “..sì, domani vedremo come fare perché dopodomani si potrebbe pensare di programmare la definizione futura del progetto per la riduzione di 3 punti di emissioni  che partirà entro la fine del 2045!?”.

Come quando fuori piove? La logica delle super potenze (vecchie e nuove) è sempre la stessa. E allora, fino a quando non riesci più nemmeno a respirare o ti accorgi che l’acqua del rubinetto della cucina comincia ad avere le stesse proprietà dell’acido tamponato, nulla cambia, se non la sede degli incontri o il padrone di casa di turno.

Nel frattempo piove. Pioggia acida che sta uccidendo le barriere coralline. Fa caldo, tanto che il Pacifico Orientale sforna pesci già a metà cottura e regalerà, per questo e soprattutto a Paesi nordici come il Regno Unito, l’inverno più freddo di sempre. Allaga, perché “el Super Nino”, come è stato ribattezzato, sarà protagonista di eventi alluvionali senza precedenti.

Menagramo? I dati e le immagini parlano da soli. Le vicende meteo ambientali che stanno sconvolgendo il pianeta, anche.

Oltre il Giardino era il titolo di un noto e inquietante film interpretato da Peter Sellers. Geniale. Non senza quel pizzico di humor tipico delle sue interpretazioni. La realtà mescolata alla follia.


ARTICOLI CORRELATI
Questi i dati resi noti da Legambiente e Ferrovie dello Stato. A Roma smog 350 volte oltre i limiti
Dal 5 al 7 giugno 2015 al laghetto Expo D’Oriente, Expo Cina e il Festival Internazionale della Danza
Ancora uno stop a Roma per i veicoli più inquinanti, oggi lunedì 13, il sesto dall'inizio dell'anno
I PIU' LETTI IN AMBIENTE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
3
AMBIENTE Squalo! Squalo!
Con le spiagge della domenica affollate dai bagnanti torna “l'incubo degli squali” tra avvistamenti veri e presunti
4
Nuova spedizione in Sud Africa del fotografo naturalista Remo Sabatini dedicato al predatore dei mari
5
C’è anche una italiana tra i volontari animalisti arrestati alle isole Faroe mentre prosegue la mattanza dei globicefali
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]